Martedì, 3 Agosto 2021
Politica

Andrano: discarica in una buca alle spalle del Castello

L'opposizione ha segnalato agli organi di controllo una grande buca con rifiuti speciali nel parco dietro al castello Spinola Caracciolo. "Com'è possibile? E cosa prevede il capitolato d'appalto?"

I partiti d'opposizione al Comune di Andrano tornano all'attacco, e dopo le accuse di costruire opere abusive sul lungomare, adesso arriva anche una segnalazione, corredata da immagini, sull'abbandono di rifiuti speciali. "Non sono bastate le opere abusive rilevate dalla Soprintendenza sia in zona Botte (marina) che nel parco comunale", attacca Rocco Surano, in rappresentanza dei consiglieri di opposizione. "Si persevera e a pochi metri dal "ristorante abusivo", nel parco retrostante il castello Spinola Caracciolo, è stata realizzata una grande buca all'interno della quale sono stati sversati rifiuti speciali. Si tratta di scaldini, lavabi, tubi in ferro e pvc, tende in plastica, liquido biancastro e materiale inerte".

"Questo è quanto abbiamo rilevato nel corso di un sopralluogo documentato. Le immagini evidenziano la gravità dello stato di fatto. Ed è legittimo chiedersi se in quella buca sono stati interrati altri rifiuti speciali". Non solo. Surano si domanda anche "cosa prevede il capitolato d'appalto in merito allo smaltimento dei rifiuti speciali rinvenienti dai lavori in esecuzione? Come mai è avvenuto ciò? Dove sono i controlli? Queste le ragioni - conclude - che hanno portato i consiglieri di opposizione ad allertare gli organi di controllo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrano: discarica in una buca alle spalle del Castello

LeccePrima è in caricamento