Politica

Sulla candidatura di Messuti anche Area Popolare è possibilista

Il nome dell'assessore ai Lavori Pubblici, già fatto da Forza Italia, è considerato un buon minimo denominatore per l'unità del centrodestra

Il sindaco, Paolo Perrone, con Nunzia Brandi e Gaetano Messuti.

LECCE - Un secco no alle primarie e una certa disponibilità sul nome di Gaetano Messuti, senza rinunciare al diritto di sottoporre alle altre forze del centrodestra, a partira da Forza Italia, almeno un paio di nomi per la candidatura a sindaco di Lecce: si tratta di personalità della società civile, tra cui una donna. 

L'esecutivo provinciale e il coordinamento cittadino di Area Popolare - Nuovo Centrodestra si sono riuniti per approvare i punti programmatici - imprese, famiglia e casa su tutti - e per delineare una strategia in vista del prossimo vertice sulle elezioni amministrative nel capoluogo.

Il coordinatore provinciale, Luigi Mazzei, rispetto all'idea della primarie taglia corto: non sono uno strumento regolamentato e non possono essere richiamate solo quando si ha la certezza di imporre le proprie scelte: il riferimento al primo cittadino uscente, Paolo Perrone è evidente: la sua "investitura" per concorrere al secondo mandato avvenne con le primarie nelle quali si confrontò con Paolo Pagliaro e Gigi Rizzo e vinse con circa l'83 per cento dei voti validi (e 14mila 335 in suo favore).

"Area Popolare - si legge nella nota di Ncd - ritiene che il metodo della pari dignità tra gli alleati è imprescindibile, sono le idee e le buone proposte a vincere non le imposizioni e le prevaricazioni. I partiti e le liste che decideranno di stare insieme attorno ad un tavolo devono fare uno sforzo per trovare unità di intenti sul futuro di Lecce. In tale direzione va l’idea lanciata e condivisa con gli amici di Forza Italia, in ultima analisi e come segno di disponibilità all’unità, di convergere su uno dei nominativi proposti dal sindaco Perrone. In tal senso l’amico Gaetano Messuti sicuramente ha i requisiti per unire il tavolo del Ppe, ma siamo certi che gli altri nomi che faremo saranno all’altezza di rappresentare l’intera coalizione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla candidatura di Messuti anche Area Popolare è possibilista

LeccePrima è in caricamento