menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arriva il fronte siberiano: disposto ampliamento dei posti a Masseria Ghermi

Dal fine settimana drastico abbassamento della temperatura accompagnato da venti di origine settentrionale. Il Comune garantirà corse aggiuntive al collegamento tra la struttura e il centro cittadino

LECCE - Sarà una settimana impegnativa, a causa delle temperature basse e dei venti dai quadranti settentrionali, quella che in provincia di Lecce inizierà, fondamentalmente, tra sabato e domenica. Il Centro Sud, in particolare, sarà sferzato da una ondata di freddo di matrice siberiana che impatterà sul versante adriatico italiano a partire da domani, venerdì. 

Per far fronte alla necessità di ricovero per i senzatetto, il dirigente del sottore Welfare del Comune, ha disposto l'ampliamento della disponibilità di posti letto presso Masseria Ghermi, la cui capienza ordinaria di 25 posti è già in parte destinata alle persone senza fissa dimore. Palazzo Carafa garantirà anche il raddoppio delle corse che collegano giornalmente la struttura, che si trova in via Adriatica, e il centro città. Va ribadito che sia il ricovero che il trasporto non possono essere imposti e che la scelta, dunque, spetta ai diretti interessati.

“Siamo attivi per fare in modo che nei giorni più freddi le persone senza fissa dimora possano trovare l’occasione di un riparo – ha dichiarato l’assessore al Welfare, Silvia Miglietta –; faremo come sempre rete con le associazioni che in maniera volenterosa e generosa lavorano ogni giorno sulla strada per fornire assistenza”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento