In arrivo 9 ambulanze per il 118: chiusi i termini della gara Asl

I nuovi mezzi per il soccorso si aggiungeranno alle 3 ambulanze acquistate nel 2016. Ma, avvisa il direttore del 118 Scardia, non arriveranno prima di 6 mesi

LECCE – Sono in arrivo (o quasi) altre 9 ambulanze full optional a disposizione del servizio emergenza – urgenza del 118 di Lecce. La Asl ha infatti indetto una procedura aperta per l’acquisto degli automezzi mediante fondi comunitari Fesr, per un totale di 1 milione e 170 mila euro. Il termine per la presentazione delle offerte, da inviare in forma telematica, era fissato per il 18 settembre.

La procedura è tecnicamente chiusa, ma i tempi per l’acquisto delle ambulanze potrebbero slittare: una delle società concorrenti, infatti, la GGG elettromeccanica srl di Catania, lamenta di non aver potuto inviare la documentazione amministrativa necessaria per partecipare alla gara a causa di un presunto malfunzionamento della piattaforma EmPULIA.

L’apertura delle buste contenenti le offerte di gara è stata quindi posticipata e non si escludono possibili ricorsi alla luce di questo presunto problema tecnico. Morale della favola, quindi, ci sarà da attendere almeno 6 mesi prima dell’arrivo delle ambulanze, utili alle postazioni del 118, che dovranno sostituire i mezzi in servizio, molti dei quali usurati e inservibili per il soccorso in condizioni di emergenza.

Esiste, infatti, un limite massimo per la percorrenza delle ambulanze fissato in 150mila chilometri: oltre questa soglia i mezzi possono servire solo a trasportare pazienti in condizioni di non urgenti.

La Regione Puglia ha quindi deciso di avvalersi delle risorse comunitarie per potenziare la rete di emergenza urgenza, fissando un fabbisogno di 12 ambulanze per la Asl di Lecce. Trattandosi di un intervento ad alta priorità, i vertici di via Miglietta nel novembre del 2016 hanno deliberato l’acquisto dei primi 3 automezzi con procedura negoziata, forniti dalla stessa GGG elettromeccanica per un importo di 188 mila e 700 euro.

Mancano all’appello, dunque, 9 ambulanze da destinare al dipartimento Seus e utili a rinnovare il parco auto. Il direttore del Seus 118 di Lecce, Maurizio Scardia ritiene che tra ricorsi, apertura delle buste e relativa graduatoria, se ne riparlerà nei primi mesi del 2018: “Considerata la cifra in ballo questa è una gara europea e le offerte potrebbero essere parecchie – puntualizza -: la Asl di Lecce sta acquistando 9 mezzi di soccorso di tipo A, completamente accessoriate che si aggiungeranno alle 3 comprate nel 2016: quando arriveranno le nuove ambulanze, questi mezzi acquistati in urgenza, perché rischiavamo persino il blocco delle attività di soccorso, diventeranno di riserva. In questo modo il fabbisogno dell’azienda verrà soddisfatto e potremo garantire interventi in urgenza per diversi anni”.

L’intera rete di emergenza urgenza è in trasformazione, comunque, per effetto del piano di riordino ospedaliero: “Il piano prevede un potenziamento del Seus con l’attivazione di nuove postazioni del 118 presso Guagnano, Nardò e Gallipoli: le postazioni da 24 diventeranno 31.  Aumenteranno anche le automediche: da 6 passeremo ad averne a disposizione 8”, precisa Scardia. A questo si aggiunge la trasformazione dei presidi ospedalieri di Nardò, Poggiardo e Campi Salentina si avvieranno a diventare punti di primo intervento territoriale (Ppit), cioè postazioni medicalizzate del 118 che trattano patologie a bassa gravità.

Il potenziamento si è reso probabilmente necessario in conseguenza dei grandi numeri registrati, quotidianamente, dalla centrale operativa di Lecce. E il trend, avvisa Scardia, è in crescita.

 Al netto della parentesi estiva infatti, quando le richieste d’intervento raddoppiano ed il servizio viene potenziato con l'attivazione di Punti di primo intervento dislocati nelle località balneari, ordinariamente i dati non sono trascurabili: gli operatori del 118 di Lecce rispondono a 110 mila chiamate l’anno ed i soccorsi arrivano, mediamente, a 72 mila.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento