Politica

Assemblea in Lupiae Servizi. Dipendenti in attesa di stipendi e rassicurazioni

I dipendenti riceveranno la mensilità di maggio in due tranche: scatta la protesta sotto il Comune di Lecce. Il sindaco rimanda l’incontro a domani. Sindacati preoccupati per il futuro: “A luglio si dovrà pagare anche la 14esima e il municipio non ha saldato tutte le fatture”

LECCE – I lavoratori della Lupiae Servizi questa mattina erano tutti lì, schierati davanti a Palazzo Carafa in attesa di essere ricevuti dal sindaco Paolo Perrone. Non c’è pace, infatti, per i dipendenti della società interamente partecipata dal Comune di Lecce che, dopo aver richiesto un accordo in grado di tamponare il disavanzo del bilancio, non sembra in grado di mantenere uno degli impegni presi. Il principale probabilmente: assicurare il puntuale versamento di quegli stipendi che sono stati già decurtati, in virtù della riduzione di orario che 280 lavoratori hanno accettato di fare. Fino ad arrivare, oggi, al part-time.

I risultati di questo sacrificio non si sono fatti neanche attendere, se si considera come, nei primi 3 mesi dell’anno in corso, Lupiae abbia recuperato terreno, raggiungendo un utile di 20mila 891 euro. Un risultato che si può considerare interessante, considerato come gli ultimi anni siano stati caratterizzati dal rosso degli esercizi di bilancio: - 2,6 milioni di euro nel 2011 che sono diventati - 1,8 nel 2012 e - 1,1 nell'anno successivo.

“I dipendenti hanno accettato tutte le condizioni di quel patto – spiega Antonella Perrone di Uiltucs Lecce – ,ora il Comune deve mantenere gli impegni presi perché, senza il pagamento puntuale di tutte le fatture, rischiano di saltare non solo gli stipendi, ma anche i pagamenti dei contributi, dell’Irpef e via dicendo”.

La condizione essenziale per mantenere in equilibrio l’azienda, assicurando la tenuta stabile nel tempo, è dunque questa. “Vogliamo vederci chiaro per capire se possano esserci altri problemi, legati ad una mancanza di liquidità dell’amministrazione di Palazzo Carafa che, inevitabilmente, andrebbero a riversarsi sulla società”, puntualizza la sindacalista.

Ciò che sta accadendo nell’immediato provoca già, infatti, grattacapi e malumori. Lupiae Servizi, appena due giorni addietro, ha comunicato il pagamento rateizzato degli stipendi di maggio: metà soldi entro il 12 giugno, la seconda entro il giorno 23 dello stesso mese. La reazione del personale e dei sindacati di categoria, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, Cisal, Ugl Ter, Slai Cobas ed Usppi, è stata immediata: proclamato lo stato d’agitazione, la protesta è iniziata oggi con l’assemblea, di 4 ore, tenutasi proprio sotto la sede del municipio.

Lupiae servizi (giugno) e varie 009-2Le organizzazioni sindacali hanno contestato anche la scarsa tempestività delle comunicazioni: “L’azienda non ha ritenuto di doverci convocare e discutere con noi del problema – afferma Maurizio Lezzi di Ugl Terziario – ed il preavviso di pochi giorni risulta deleterio per le famiglie alle prese con disagi economici molto forti, e già vessate da rate e tassazioni varie”. Il pensiero corre, veloce, all’immediato futuro: se il Comune non ha saldato l’importo totale delle fatture che doveva alla sua partecipata, cosa accadrà nel mese di luglio? Quando, cioè, Lupiae Servizi sarà chiamata a corrispondere la doppia mensilità, comprensiva dello stipendio ordinario e della quattordicesima.

“Abbiamo bisogno di ottenere rassicurazioni dal sindaco perché la puntualità nell’erogazione degli stipendi era stata posta come condizione base degli accordi firmati – aggiunge Emanuele Sozzo di Filcams Cgil -: durante le elezioni i lavoratori hanno accettato di fare anche gli straordinari, nei settori interessati, e questo è il ringraziamento”.

Paolo Perrone, dal canto suo, si è detto disponibile a ricevere i segretari dei sindacati già nella mattinata di domani. Intanto, nel corso di questa mattinata, i dipendenti hanno atteso a lungo, nella speranza che una loro piccola delegazione potesse essere ricevuta. E nella speranza di diradare le nuvole che si sono addensate all’improvviso su Lupiae Servizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea in Lupiae Servizi. Dipendenti in attesa di stipendi e rassicurazioni

LeccePrima è in caricamento