Lecce Capitale cultura 2015, mappe e grafici gratuiti anche per fini commerciali

Iniziative e manifestazioni riportati sul sito lecce.events.it saranno rintracciabili automaticamente anche sul sito del Comune. Dati come grafici, calendari e latro sarà fruibile e scaricabile anche per gli esercenti della città, per promuovere il turismo e lo scambio di informazioni

Una immagine del centro di Lecce

LECCE – Tutti gli eventi ideati nell’ambito di Lecce Capitale della cultura 2015 sono rintracciabili in automatico sul portale Opendata di Palazzo Carafa. Il sistema permette il libero utilizzo anche ai fini commerciali con il solo vincolo di citare la fonte: mappe, grafici e calendari saranno quindi fruibili e aperti.

In questo modo, i commercianti potranno, ad esempio, inserire il proprio evento culturale, con un importante ritorno turistico. Il portale dovrebbe essere dunque vissuto come luogo virtuale di incontro tra turisti, cittadini, esercenti e operatori culturali. Il sito lecce-events.it è stato realizzato dal Distretto tecnologico High-Tech e dal settore OpenData del Comune di Lecce nell’ambito del progetto puglia@service.  “Ecco perché - sottolinea con soddisfazione l’assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Lecce, Alessandro Delli Noci - lecce-events.it è il portale della comunità leccese. Perché non è solo uno strumento per una partecipazione attiva della cittadinanza, traguardo di per sé già straordinariamente significativo, ma anche un mezzo per produrre open community data”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esponente del municipio del capoluogo salentino ha inoltre aggiunto:  “La prospettiva è ribaltata e gli eventi sono un patrimonio condiviso e gestito da tutti. Il vecchio modello dell’amministrazione pubblica che propone il suo calendario di eventi e lo comunica banalmente e semplicemente ai cittadini, non c’è più. Con lecce-events.it e con la filosofia opendata chiunque può contribuire direttamente ad alimentare e arricchire il calendario”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento