Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Protesta degli avvocati: i deputati del Pd pronti alla mediazione con il governo

Incontro tra Salvatore Capone e i vertici dell'ordine di Lecce: "L'astensione di questi giorni impone una riflessione approfondita sulle questioni nodali della giustizia". In ballo, si teme, anche il diritto alla difesa da parte dei cittadini

Teresa Bellanova e Salvatore Capone.

LECCE – I rappresentanti dell’avvocatura leccese, che si trova nel pieno di un’astensione annunciata ad oltranza, hanno incontrato il deputato del Pd, Salvatore Capone. Il parlamentare, che già la scorsa settimana aveva invitato le istituzioni ad ascoltare la vibrante protesta di un pezzo fondamentale del “sistema giustizia”, ha avuto un faccia a faccia con Raffaele Fatano, presidente del consiglio dell’ordine, con Roberta Altavilla, segretaria dello stesso, e con i consiglieri Vincenzo Caprioli e Anna Rita Maraschio.

Affrontate le principali questioni che hanno portato al dispiegarsi dello “sciopero”, da quelle più generali connesse alla riforma della giustizia a quelle territoriali inerenti le soppressioni delle sedi distaccate del Tribunale di Lecce: “Sono e siamo convinti – ha dichiarato Capone - che la protesta degli avvocati imponga una riflessione seria sulle questioni nodali della giustizia, sia civile sia penale, e soprattutto sul modo in cui questo si traduce da una parte nel lavoro degli avvocati, dall’altra nel diritto alla difesa da parte dei cittadini”.

“Già nei giorni scorsi”, ha sottolineato Salvatore Capone, “nell’incontro alla Camera con il ministro Orlando avevamo fatto nostra la necessità di un’interlocuzione anche con il governo, a più riprese espressa dall’avvocatura e dal consiglio dell’ordine. L’attenzione della deputazione parlamentare salentina nei confronti della piattaforma espressa dall’avvocatura è totale e, anche a nome della sottosegretaria Bellanova, ribadisco il nostro impegno in questa direzione. D’altra parte già il consiglio dell’ordine ha avanzato formalmente una richiesta di incontro al ministro per poter rappresentare il proprio punto di vista”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta degli avvocati: i deputati del Pd pronti alla mediazione con il governo

LeccePrima è in caricamento