Dalla Regione 2,5 milioni di euro per cinque contenitori culturali

Dai castelli di Corigliano e Tutino al Parco della Musica di Racale, da un ex oratorio ad Arnesano ai Cantieri Teatrali Koreja

L'assessore regionale Capone e i rappresentanti di alcuni dei progetti finanziati.

LECCE – Poco meno di due milioni e mezzo di euro a disposizione per il recupero e l’innovazione di cinque contenitori culturali in provincia di Lecce. Buone notizie per chi crede che con la cultura si possa favorire la coesione sociale, rigenerare l’economica, creare opportunità di lavoro e sostenere e diversificare l’offerta turistica nel Salento.

Questa mattina, presso il Cinelab di Lecce, sono stati presentati i progetti pugliesi finanziati dall’assessorato regionale al Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territori. Interessati il castello De’ Monti di Corigliano d’Otranto (proponente: Multiservice Eco società cooperativa – ats) per 240mila euro; l’ex oratorio Don Orione di Arnesano (associazione Opera Prima – Ats) per 438mila euro; piazza San Sebastiano a Racale (Vr2 ats) per 480 mila euro; i Cantieri Teatrali Koreja (Koreja società cooperativa – arl) per 440 mila euro; il castello di Tutino, frazione di Tricase (Saietta Arl srl) per 477mila euro.

“I beni culturali – ha dichiarato l’assessore, Loredana Capone - sono veri e propri presidi contro il degrado delle città e della società. È per questo che abbiamo messo in campo una grande strategia sui beni culturali: attrattori di cultura e di umanità. Prima ancora che di turismo ed economia. E con i beni culturali vogliamo generare lavoro. È questa la scommessa della Puglia che ha un potenziale enorme di crescita ma prima deve riprendere coscienza di se. Per questo ha bisogno di riappropriarsi dei propri luoghi, di sentirsi parte di un progetto complessivo che, attraverso la cultura, esplora nuovi spazi di discussione, nuovi strumenti di confronto, che guarda alle differenze con la voglia di contaminarsi, costruisce reti di persone. Ecco, allora, qual è l’obiettivo principale di questo bando: valorizzare i luoghi valorizzando le persone, la loro professionalità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inizialmente la Regione aveva stanziato quattro milioni di euro, sufficienti per finanziare nove progetti. In un secondo momento la giunta ha deciso di impegnare ulteriori risorse per premiare la qualità di altre proposte che erano rimaste fuori dalla ripartizione. In allegato tutte le descrizioni nel dettaglio

Leggi e scarica la DESCRIZIONE_PROGETTI in formato pdf

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento