Assessore multato, la sua auto blocca un mezzo dei vigili del fuoco

Gli agenti di polizia locale hanno sanzionato Paolo Foresio in via Leonardo Prato: l'esponente della giunta si scusa pubblicamente con un post

L'auto dell'assessore e il mezzo bloccato.

LECCE - L'assessore alle Attività Produttive del Comune di Lecce, Paolo Foresio, è stato multato dalla polizia locale per divieto di sosta perchè il suo veicolo ha intralciato il passaggio di un mezzo dei vigili del fuoco.

L'episodio è accaduto in via Leonardo Prato intorno alle 17.30: l'esponente della giunta Salvemini ha parcheggiato la sua Citroen e si è diretto verso il Teatro Paisiello dove era atteso per un passaggio istituzionale. Poco dopo è arrivato il mezzo di soccorso, che aveva appena concluso un intervento nelle vicinanze e che non ha potuto proseguire per la presenza del veicolo.

Durante l'assenza dell'assessore, che si è prolungata per circa un quarto d'ora, i vigili del fuoco hanno ovviamente chiamato gli agenti di polizia locale che sul posto hanno compilato il verbale per divieto di sosta: la sanzione è di 41 euro (28,90 in misura ridotta).

Paolo Foresio si è pubblicamente scusato con un post sul suo profilo facebook: "Oggi – maledetta fretta – ho parcheggiato la mia auto in modo sbagliato rimediando una multa salata che provvederò a pagare immediatamente. La mia auto ha ostruito per pochi minuti il passaggio di un mezzo dei vigili del fuoco che per fortuna, come mi ha rassicurato il comandante, in quel momento non era impegnato in operazioni di soccorso. Ho chiesto scusa poco fa al telefono al comandante dei Vigili del fuoco. Pagherò come è normale che sia la multa, scusandomi con tutti i cittadini per questo scivolone e mi impegno a fare in modo non si ripeta più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la vicenda che qualche giorno addietro ha interessato il consigliere Attilio Monosi - la cui vespa lasciata per alcuni minuti in sosta tra due stalli per disabili ha impedito la discesa di un cittadino dal proprio veicolo - tocca quindi a un esponente della maggioranza pagare il conto di una "disattenzione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento