Politica Via Luigi Pappacoda

Case minime di via Pappacoda, dopo anni di attesa arrivano le ruspe

E' previsto per giovedì l'intervento dei mezzi pesanti per radere al suolo le palazzine che faranno spazio alla ludoteca che il quartiere di San Pio da lungo tempo attende. Soddisfatto il presidente Carmelo Isola: "Finalmente"

Foto LeccePrima (tutti i diritti riservati).

LECCE - Argomento ricorrente della cronaca cittadina, le "case minime" di via Sozy Carafa saranno abbattute a partire da giovedì mattina. Quattro palazzine, per un volume complessivo di circa 5mila metri cubi, lasceranno spazio ad una ludoteca di 100 metri quadrati destinati ai bambini del quartiere in età scolare. Lo ha comunicato l'amministrazione comunale, ponendo così fine ad un'attesa di anni. 

Solo venti giorni addietro, il candidato a sindaco del centrosinistra, Loredana Capone, aveva tenuto proprio davanti agli immobli in questione - una volta alloggi popolari - una conferenza stampa per denunciare i cronici ritardi accumulati dal centrodestra nell'opera di riqualificazione di uno dei rioni più popolati e popolari della città. Soddisfatto il presidente di circoscrizione, Carmelo Isola: "Un passo in avanti per tutto il quartiere. Voglio ringraziare i tecnici dell'ufficio per l'edilizia popolare. La ludoteca sarà fondamentale per una parte della città che ha bisogno anche di attività sociali e culturali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case minime di via Pappacoda, dopo anni di attesa arrivano le ruspe

LeccePrima è in caricamento