Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica Cavallino

Baldassarre sindaco? SeL ed Idv frenano l'"inciucio"

L'ipotesi dell'eurodeputato a capo di una maxi alleanza amministrativa a Cavallino destabilizza: SeL e Idv che rimandano al documento sottoscritto dalle forze: "Il candidato sia espressione d'area"

Raffaele Baldassarre, candidato sindaco a Cavallino?

CAVALLINO - L'ipotesi Baldassarre come candidato sindaco di una maxi alleanza che vada dagli scontenti dell'amministrazione Lombardi al Pd e alle forze di centrosinistra inizia a destare le prime perplessità e i distinguo tra alcune forze (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=25600 ). A qualcuno non piace l'inciucio a tutto campo. È il caso di Sinistra Ecologia e Libertà, che attraverso il responsabile locale, Pierluigi Luperto, chiarisce: "Su una ipotesi di una maxi alleanza per le prossime amministrative di Cavallino e Castromediano, dove è impegnata anche Sinistra Ecologia e Libertà, noi di SeL vogliamo ribadire il fatto che noi partecipiamo a quel tavolo soprattutto forti di un documento programmatico, firmato e condiviso da tutti i partiti del centrosinistra e dalle varie associazioni che si identificano nella stessa area".

Luperto evidenzia come SeL e altre realtà (interpretando il pensiero dei socialisti ed Idv su quel tavolo), "sicuri anche del valore aggiunto che queste nuove forze sul territorio possano apportare a questa coalizione" chiedano che "il candidato sindaco sia espressione del centrosinistra tutto": "Noi - precisa - crediamo in una persona che sia di espressione popolare, che possa provenire anche dall'area moderata cattolica, una persona d'area che ci possa rappresentare tutti".

Il referente di SeL chiarisce come il suo partito voglia sul tavolo e in una eventuale coalizione "portare un nuovo progetto che non è solo nella figura del sindaco, ma in un gruppo di persone nuove e motivate affinché si possa riuscire a garantire un cambio culturale rispetto a questa vecchia amministrazione e mettere in risalto tutti i consiglieri uscenti, che non riteniamo degli ottimi amministratori, ma spesso spenti dal grande capo".

Non tarda a fare eco al responsabile di Sinistra Ecologia e Libertà, Mirco Amodio, responsabile del circolo locale Idv: "In questi giorni - afferma -, per le vie di Cavallino e Castromediano nonché sui diversi quotidiani locali, si stanno rincorrendo improbabili voci e articoli inneggianti ad una ipotetica maxi coalizione guidata dall'euro-parlamentare Raffaele Baldassarre e sostenuta da tutti i partiti di centro destra e centro sinistra".

"Italia dei Valori - precisa -, non avvezza all'esercizio del pettegolezzo, pone all'attenzione dei cittadini che l'unico dato certo, al momento, è il documento d'intesa siglato tra i referenti cittadini dei partiti Idv, Pd, SeL, Socialisti e movimenti dell'area di centro sinistra. In tale documento si fa esplicito riferimento alla volontà delle suddette forze, di portare avanti una candidatura a sindaco che sia espressione dell'area di riferimento. Lontani quindi dal chiacchiericcio e dagli accordi da 'bar', Italia dei Valori vuole rassicurare i cittadini di Cavallino e Castromediano, che non si presterà a giochi che mirino ad un rituale scambio di poltrone ma si muoverà esclusivamente nell'interesse della cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baldassarre sindaco? SeL ed Idv frenano l'"inciucio"

LeccePrima è in caricamento