Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Vertici delle società partecipate del Comune: 146 le domande presentate

Al sindaco Salvemini la valutazione dei curriculum pervenuti. Intanto a Palazzo Carafa riconoscimento per cinque Maestri del Lavoro

Carlo Salvemini.

LECCE - Sono 146 le domande presentate al settore Affari Generali del Comune di Lecce in risposta all'avviso per rinnovare i vertici delle società partecipate, Lupiae Servizi ed Sgm. Per la prima si cerca un amministratore unico, per la seconda i tre componenti del consiglio di amministrazione espressi dal socio pubblico, che detiene la maggioranza.

Il sindaco, Carlo Salvemini, ha commentato che, una volta verificati i casi di esclusione, si procederà alla valutazione dei curriculum pervenuti: "Mi incaricherà di scegliere i profili che per competenza, conoscenza ed esperienza considero i più aeguati a ricoprire i ruoli previsti e a perseguire gli indirizzi di questa amministrazione: mettere in sicurezza la Lupiae e garantire i lavoratori senza richiedere ulteriori e non più sostenibili sacrifici al bilancio comunale; rafforzare il ruolo pubblico della Sgm, una società per il 51 per cento del Comune ma finora a governance fortemente privata.

D'altra parte bisogna tener conto della resistenza opposta dagli attuali vertici, nominati dal centrodestra, che hanno annunciato ricorso al Tar con l'avvocato Pietro Quinto. 

Targhe per i Maestri del Lavoro.

Intanto oggi a Palazzo Carafa il sindaco ha consegnato cinque targhe ad altrettanti concittadini insigniti il primo maggio scorso del titolo di Maestri del Lavoro con la Stella al merito del Lavoro concessa dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella su proposta del ministero del Lavoro. Si tratta di Salvatore Alemanno, Bartolo Francesco Carlà, Antonio Catanzaro, Filomena Nigro, Carmelo Tamborino. Salvemini ha consegnato loro una targa per testimoniare la riconoscenza della città.

Salvemini_Maestri_del_Lavoro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertici delle società partecipate del Comune: 146 le domande presentate

LeccePrima è in caricamento