Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Berlusconi attacca Fitto davanti ai maggiorenti di Forza Italia. Tensione alle stelle

Nel Comitato di presidenza l'eurodeputato magliese e Capezzone votano contro la relazione del Cavaliere. In sede di dibattito lo scontro: il nodo politico è la linea rispetto al governo Renzi, ma la questione sembra oramai anche di natura personale

@TM News/Infophoto

LECCE – Il nodo è politico ma, a questo punto, anche di natura personale. Davanti al Comitato di presidenza di Forza Italia, riunito oggi a Roma, Silvio Berlusconi e Raffaele Fitto hanno dato vita ad una animata discussione destinata, forse, a diventare uno spartiacque nella storia del partito. Per quanto l’eurodeputato pugliese abbia contenuto le sue considerazioni a margine dell’incontro, è chiaro che il Cavaliere ha provato a ridimensionarlo davanti allo stato maggiore azzurro, finendo per invitarlo a fondare un nuovo movimento.

Fitto e Daniele Capezzone sono stati gli unici a votare contro la relazione di Berlusconi che avrebbe voluto, una volta terminata l’esposizione, metterla subito ai voti. Ma, preso atto di diversi malumori, è stato dato il via ad un dibattito nel quale è suonata critica anche la voce di Saverio Romano. Ma il leader avrebbe perso le staffe – secondo quanto raccolto dalle agenzia di stampa – proprio mentre a parlare era l’esponente salentino al quale ha rimproverato le troppe esternazioni televisive che sarebbero la causa principale del calo di consensi. Non solo: particolarmente sgradito sarebbe stato il riferimento indiretto di Berlusconi al padre di Fitto, nel momento in cui gli avrebbe ricordato di essere figlio di un vecchio modo di fare politica.

L’eurodeputato, che ha garantito di non volersi muovere da un partito che ritiene suo tanto quanto lo è di Berlusconi, ha invece rimarcato come il suo dissenso sia verso la linea politica troppo annacquata che Forza Italia avrebbe assunto nei confronto del governo Renzi. Proprio questo atteggiamento soft sarebbe per Fitto il motivo principale dello scarso appeal elettorale. Riprendere una vera opposizione nelle piazze e nelle sedi istituzionali: questa, per l’ex governatore pugliese, è l’unica via possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi attacca Fitto davanti ai maggiorenti di Forza Italia. Tensione alle stelle

LeccePrima è in caricamento