Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Blatte, zanzare, topi: il sindaco chiede alle ditte maggiore sforzo

Incontro in Comune: il primo cittadino ha sollecitato anche i privati e gli amministratori di condominio a provvedere a fosse settiche e reti fognarie

LECCE – Maggiore impegno nelle attività di disinfestazione: lo ha chiesto il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, incontrando i responsabili dell’associazione temporanea di imprese – formata da Pan. Eco srl e Del. Co. Srl – affidataria del servizio.

Il primo cittadino ha anche sollecitato una migliore comunicazione alla cittadinanza del calendario degli interventi previsti con passaggi notturni nelle varie zone di Lecce. Nel corso del confronto si è parlato anche dell’esigenza di un maggior coordinamento con Acquedotto Pugliese che è responsabile per quanto riguarda l’eliminazione delle blatte nella fogna nera.

All’incontro ha partecipato anche il dirigente del settore Ambiente, Fernando Bonocuore che nell’aprile del 2016 ha firmato un’ordinanza che impone a “tutti gli amministratori condominiali nonché ai proprietari dei singoli fabbricati”, quindi anche attività artigianali e commerciali, di provvedere alla deblattizzazione delle reti fognarie e delle fosse settiche private oltre alle griglie di raccolta delle acque attinenti alle parti comuni. Il sindaco, sul punto, ha chiarito che l’amministrazione verificherà l’ottemperanza delle disposizioni del provvedimento da parte degli interessati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blatte, zanzare, topi: il sindaco chiede alle ditte maggiore sforzo

LeccePrima è in caricamento