Politica

Bomba carta davanti al municipio. Solidarietà Udc al sindaco

Condanna ferrea del gesto intimidatorio avvenuto a Cutrofiano, col piazzamento fuori dalla sede municipale di una bomba carta indirizzata al primo cittadino e alla sua squadra di governo. Negro: "Un atto deprecabile"

CUTROFIANO - “Nel condannare categoricamente simili gesti esprimo la massima solidarietà al sindaco Oriele Rolli e a tutta l’amministrazione comunale di Cutrofiano a nome di tutto il gruppo regionale dell’Udc”: con queste parole, Salvatore Negro, capogruppo dello scudo crociato a Viale Capruzzi, esprime il proprio sostegno al primo cittadino del comune salentino e alla sua squadra di governo, dopo il piazzamento di una bomba carta davanti al municipio da parte di ignoti, che hanno corredato il gesto con una scritta all’indirizzo degli amministratori.

Per Negro, “è un atto deprecabile che nulla ha a che fare con il vivere civile”: “Nel rinnovare la profonda stima al primo cittadino e a tutta la sua squadra di persone oneste e volenterose – continua - ribadisco la condanna assoluta verso simili atti intimidatori che se commessi per motivi ‘calcistici’ sarebbero ancora più gravi poiché lo sport in genere dovrebbe essere un momento aggregativo e non una ulteriore occasione per inneggiare alla violenza dentro e fuori i campi sportivi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba carta davanti al municipio. Solidarietà Udc al sindaco

LeccePrima è in caricamento