Politica

Bruxelles: 43 donne salentine in visita al Parlamento

Su iniziativa di Adriana Poli Bortone una rappresentanza femminile seguen i lavori sul funzionamento dell'istituzione, direttamente in Belgio. L'iniziativa a seguito di un corso di formazione politica

parlamento-europeo

Formazione politica: una rappresentanza di donne leccesi a Bruxelles, per una visita nelle sedi del Parlamento europeo. Su iniziativa di Adriana Poli Bortone, una rappresentanza delle donne e dei docenti che hanno preso parte al corso di formazione politica sul tema "Donne nell'agire politico tra passione ed esclusione", attraverso coordinamento di Annamaria Longo, si trova oggi a Bruxelles per una visita in alcune sedi istituzionali dell'Unione europea.

Il corso, attivato dall'amministrazione comunale, dall'Istituzione per i servizi sociali e dall'associazione "Domina", con il patrocinio dell'Università della Facoltà di Lettere e Filosofia - Corso di Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali), ha consentito di affrontare un percorso formativo finalizzato a favorire l'accesso delle donne alle assemblee politiche ed alle cariche elettive. La visita a Bruxelles serve dunque a completamento del percorso e alla facilitazione l'elaborazione del documento conclusivo dell'esperienza formativa e la formazione di un cd multimediale.


Il gruppo, composto da 43 persone, a partire dalle ore 11 di questa mattina parteciperà ai lavori di una conferenza-dibattito sul ruolo ed il funzionamento del Parlamento europeo, seguendone i lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruxelles: 43 donne salentine in visita al Parlamento

LeccePrima è in caricamento