Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica Specchia

Buccoliero: "Su Sonia Marra non abbassare la guardia"

La vicenda di Sonia Marra rimane avvolta nel mistero. Il consigliere regionale Buccoliero scrive agli investigatori di Perugia sollecitandoli a risolvere il caso. "Non può essere scomparsa nel nulla"

Sonia Marra, sullo sfondo Perugia-2

Il silenzio sulle sorti di Sonia Marra, la ragazza di Specchia scomparsa da Perugia da oltre un anno, diventa ancora più assordante a pochi giorni dal Natale. In un periodo nel quale tutte le famiglie vorrebbero essere unite, c'è ne è una, quella di Sonia, che piange un'assenza ancora inspiegabile. A ricordare oggi questo dolore è il consigliere regionale dell'Udeur Antonio Buccoliero, che ha voluto, con una lettera, sollecitare gli investigatori di Perugia affinché si impegnino a fondo per risolvere il caso.

"A poche settimane dal Natale una famiglia, quella di Sonia Marra, ed un'intera comunità, quella di Specchia, attendono una risposta sulla sorte di Sonia. - scrive Buccoliero- Da un punto di vista investigativo si stanno valutando tutte le ipotesi, ma é necessario che non venga abbassata la guardia, perché si dia una risposta definitiva a quanti amano e continuano ad attendere la giovane studentessa di Perugia. Ho piena fiducia nell'operato degli investigatori di Perugia - prosegue Buccoliero - ma é importante che nessuna pista venga trascurata, perché ogni giorno che passa acuisce il dolore dei familiari e affievolisce le probabilità di riuscire a far luce sulla vicenda".


"Sonia non può essere scomparsa nel nulla: qualcuno é a conoscenza di quanto accaduto ed é importante che abbia la consapevolezza che gli investigatori non intendono trascurare alcun dettaglio. La famiglia di Sonia Marra, a cui sono vicino in questi giorni di angosciosa attesa, resi ancora più amari dall'avvicinarsi delle Feste, merita una risposta definitiva - conclude -, che sciolga il mistero su una scomparsa tanto assurda quanto dolorosa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buccoliero: "Su Sonia Marra non abbassare la guardia"

LeccePrima è in caricamento