Primo giorno per accedere ai buoni spesa: inoltrate oltre mille istanze

Ci sono state, inoltre, più di 500 contatti telefonici per informazioni. La gestione a distanza del servizio consente di evitare code e assembramenti

LECCE - La presentazione delle domande per i buoni spesa legati all'emergenza sanitaria è partita a ritmo sostenuto: sono state mille e 55 le istanze complete giunte tramite WhatsApp (al numero) 335-1825275 al Comune di Lecce. Il contact center (garantito da Transcom), ha garantito, inoltre, assistenza telefonica per 511 volte.

"Abbiamo evitato - ha dichiarato il vice sindaco, Alessandro Delli Noci - che si creassero assembramenti che rappresentano un rischio per la nostra salute. Siamo al lavoro, tutti, per fare in modo che la parte più fragile della nostra comunità ottenga questi aiuti attraverso un processo snello, semplice e sicuro. Ciascuno sta facendo la sua parte, da giorni oramai. Grazie ai miei concittadini per la pazienza con la quale hanno atteso in linea il proprio turno e grazie all’azienda Transcom e agli operatori per la loro professionalità e l’ottimo servizio offerto". Sono 34, intanto, le attività - tra supermercati e alimentari, farmacie e parafarmacie, negozi di prodotti per l'igiene e la casa - che si sono convenzionate con il Comune di Lecce, manifestando la disponibilità ad accettare i buoni spesa.

Nei giorni scorsi sono stati oltre 6mila i download del modulo. L'amministrazione comunale, con il settore del Welfare, conta di passare al vaglio tutte le richieste nel minor tempo possibile. Intanto, come ha dichiarato il sindaco, Carlo Salvemini, nelle consueta finestra informativa, coloro che fossero in estrema difficoltà nel reperimento di alimenti e generi di prima necessità, possono comunque rivolgersi al centro operativo comunale (327 7348756 – 0832 682040 – 0832 682464 – 0832 682468) che oggi ha garantito la consegna di 60 pacchi alimentari (poi ci sono stati i 131 recapitati dall'Emporio della Solidarietà).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento