Politica

Cambiare e garantire: per il congresso Uil di Lecce anche il segretario nazionale

In occasione del 9 e 10 aprile, anche Carmelo Barbagallo. Giannetto, intanto, rieletto alla guida della segreteria provinciale

Il segretario provinciale Salvatore Giannetto

LECCE – Si è svolto in questi ultimi giorni il 17esimo Congresso territoriale di Uil Lecce. Il tema, per questa edizione, è stato “Cambiare, lavorare, garantire, rinnovare, difendere si può”. Tra gli ospiti, anche il segretario nazionale Carmelo Barbagallo.

Presenti, inoltre, anche il segretario generale della Uil di Bari e di Puglia, Franco Busto e Aldo Pugliese, già segretario regionale Uil Puglia. I 160 delegati della Uil di Lecce, in rappresentanza dei 45mila iscritti, si sono riuniti per discutere di lavoro e sviluppo, analizzare lo stato dell’economia locale e le principali vertenze in atto nel Salento, nonché per eleggere il gruppo dirigente che guiderà il sindacato nei prossimi quattro anni.

L’importante appuntamento giunge a conclusione di un lungo lavoro partito a ottobre dello scorso anno e sviluppatosi attraverso 351 assemblee che hanno interessato circa 16mila e 500 lavoratori, dipendenti, pensionati e giovani del Salento. I lavori sono stati inaugurati da Salvatore Giannetto, nel suo ruolo di segretario generale della Uil di Lecce. Dopo i saluti delle autorità e degli invitati, si aprirà un dibattito sui temi del congresso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiare e garantire: per il congresso Uil di Lecce anche il segretario nazionale

LeccePrima è in caricamento