Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica

Cambio di guardia: è una donna il nuovo prefetto

Per la prima volta il prestigioso incarico nel capoluogo salentino non è appannaggio di un uomo. Mario Tafaro, cui è andato il sentito ringraziamento del presidente della Provincia, trasferito a Bari

prefettura_003-3

LECCE - Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, ha disposto il cambio della guardia in alcune prefetture italiane, tra le quali quella di Lecce. Mario Tafaro è stato trasferito a Bari, mentre nel capoluogo salentino arriva Giuliana Perrotta, prima donna a ricoprire tale incarico nel Salento. Molisana di Campobasso, laureata in Giurisprudenza, ha maturato l'esperienza sul campo in sedi periferiche importanti come Bari, Caserta e Cosenza. Arriva da Enna, dove era prefetto dal 2008. Immediato il benvenuto del presidente della Provincia, Antonio Gabellone: "Al nuovo prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, la prima donna a guidare una prefettura storica e importante come quella di Lecce un benvenuto caloroso, convinto come sono che le nostre istituzioni potranno collaborare intensamente ed in linea di continuità con i risultati positivi sin qui raggiunti".


Un pensiero anche a chi lascia Lecce per un altro incarico. E' il caso di Mario Tafaro, che si sposterà solo di 150 chilometri: "Intendo pubblicamente ringraziarlo, a nome dei salentini, nel giorno di una promozione conquistata con merito e sul campo ad una prefettura importante e strategica per tutto il Sud Italia come quella prestigiosa del nostro capoluogo regionale. Ricordo con piacere, nel momento del mio insediamento, a poche ore dalle elezioni, i primi vertici e le prime vertenze sindacali che Mario Tafaro ha sempre convocato, coordinato e guidato con tempestività, dimostrando attaccamento alle istituzioni e soprattutto la volontà di risolvere le tante problematiche sul campo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio di guardia: è una donna il nuovo prefetto

LeccePrima è in caricamento