Domenica, 25 Luglio 2021
Politica Centro

Carta, plastica e alluminio, il servizio di raccolta "porta a porta" cambia orario

Dal prossimo martedì 5 novembre, nella zona della città compresa tra viale Della Repubblica, via Vecchia Surbo, via Egidio Reale e via Giustino de Jacobis e comprendente i rioni San Pio e Idria, i sacchetti saranno ritirati da Axa alle 6 del mattino

LECCE – Non più sacchetti multicolori per la carta, la plastica e l’alluminio lasciati per strada tutto il giorno in attesa che il servizio “porta a porta” proceda alla raccolta di questa tipologia di rifiuti. Cambiano infatti gli orari per il ritiro della differenziata nella zona pilota curata da Axa.  Da martedì 5 novembre, infatti,  nella zona della città compresa tra viale Della Repubblica, via Vecchia Surbo, via Egidio Reale e via Giustino de Jacobis e comprendente i rioni San Pio e Idria, il servizio partirà alle 6 del mattino. I cittadini dovranno, quindi, conferire i propri sacchetti la sera precedente il ritiro, o comunque entro le ore 6 del martedì e del giovedì.

“Molti cittadini hanno chiesto di anticipare il servizio la mattina, soprattutto per mantenere il decoro urbano e non rischiare di vedere  i sacchetti sparsi lungo le strade, specie nei giorni molto ventilati – spiega l’assessore all’Ambiente Andrea Guido. Eppure, inizialmente, il servizio era previsto proprio con la raccolta alle 6, ma poi fu necessario il cambio di rotta perché la maggior parte di residenti non rispettavano l’orario di conferimento, costringendo l’azienda ad effettuare un ripasso durante il pomeriggio. “Questa volta - ha assicurato Guido – non andrà così: controlli severi verranno effettuati dagli ispettori ambientali, pronti a sanzionare chi disattenderà queste nuove disposizioni”

La sostanziale modifica di orari e, conseguentemente, delle abitudini dei cittadini, ha previsto una prima fase rappresentata da una campagna informativa itinerante con la distribuzione di volantini contenenti delucidazioni sui principi della raccolta differenziata e sulla corretta separazione dei rifiuti.

Questo intervento è stato reso possibile grazie alla collaborazione di 9 ragazzi che stanno svolgendo uno stage formativo presso Axa. I giovani stagisti, previa attività di formazione, hanno operato sul territorio fornendo le indicazioni sulle nuove modalità di conferimento dei rifiuti e facendosi portavoce delle istanze di cittadini ed esercenti commerciali incontrati lungo il loro percorso.

Dalla prossima settimana, poi, verrà allestito un info-point per la distribuzione dei sacchetti per la raccolta differenziata nella Chiesa Santa Maria di Pozzuolo più conosciuta come  “Chiesetta Balsamo”.

L’Infopoint sarà attivo a partire da lunedì 21 ottobre e sino al 31 ottobre (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 16 alle 20) e potrà essere utilizzato dai cittadini per ricevere qualunque informazione inerente al servizio di raccolta differenziata in particolare ma anche per qualunque altra utile indicazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carta, plastica e alluminio, il servizio di raccolta "porta a porta" cambia orario

LeccePrima è in caricamento