menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto del 2017: Centonze, al centro, era il candidato sindaco.

Foto del 2017: Centonze, al centro, era il candidato sindaco.

La lista di CasaPound nel centrodestra: "Erio per noi è una garanzia"

Il movimento che nel 2017 aveva una propria candidatura, sceglie la via della coalizione: "Per evitare a Lecce un ulteriore danno delle politiche di sinistra"

LECCE - CasaPound sta allestendo un lista a sostegno di Saverio Congedo: l'intesa, che era già nei fatti, è stata ufficializzata in queste ore dal movimento che nel 2017 scelse di correre autonomamente, con Matteo Centenze che comparirà al primo posto dell'elenco degli aspiranti consiglieri. In quella tornata il candidato ebbe l'1,05 per cento mentre la lista lo 0,7.

“La figura di Erio è per noi garanzia di trasparenza e serietà – si legge nella nota diffusa da Cpi Lecce – doti che gli riconosciamo tanto sotto l’aspetto umano quanto in ambito politico. Nella nostra scelta la coerenza politica di Erio, dimostrata in trent’anni di attivismo, ha influito decisamente in maniera maggiore rispetto alle parentele acquisite, sulle quali altri amano soffermarsi in maniera strumentale”. Chiaro il riferimento a Paolo Perrone, cognato di Saverio Congedo.

Si incarica lo stesso Centonze a chiarire i termini della scelta in direzione unitaria: “Sono stati sufficienti diciotto mesi di amministrazione Salvemini per convincerci della necessità di intraprendere la strada della coalizione, al fine di evitare alla nostra città un ulteriore danno dovuto alle politiche della sinistra locale".

Per Centonze non sono ancora tramontate le speranza di una convergenza, seppur in extremis, con Adriana Poli Bortone che per il movimento ha sempre espresso parole di incoraggiamento: "Io stesso, in rappresentanza di CasaPound, ho fatto un passo indietro rispetto a due anni fa, nel tentativo di giungere a una candidatura unitaria. Mi auguro che, anche in vista di un possibile ballottaggio, si riesca a mettere da parte alcune vicende personali al fine di costruire la migliore squadra di governo per la città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento