Martedì, 27 Luglio 2021
Politica

Caso Le Mate: "I Ds sordi pure agli appelli di alleati"

San Cesario: sulla discarica anche lo Sdi ha chiesto un incontro pubblico. Ma il Comitato trasversale registra il 'niet' del sindaco e dei Democratici di sinistra. "Non traspare nulla di buono"

"Il 'niet' dietro cui gli altri tre partiti del centrosinistra continuano a trincerarsi non lascia sperare nulla di buono, né per lo Sdi, né per i cittadini". Il comitato civico spontaneo e trasversale "No alla discarica Le Mate" di San Cesario di Lecce non sembra coltivare buone speranze, sulla situazione dello stabilimento di smaltimento dei rifiuti, e questo "nonostante anche nella attuale maggioranza di sinistra che governa si sia finalmente mosso qualcosa". Il partito dei socialisti ha infatti chiesto formalmente nei giorni scorsi agli alleati un incontro sul tema. "Ma sono soprattutto i Ds, con l'assessore provinciale Salvatore Capone, l'ex sindaco Serra e l'attuale Sindaco Girau, a non volere sentire ragioni, a difendere la colpevole assenza dell'ex giunta nei momenti e nelle sedi opportune per sollevare il problema della localizzazione del sito, a soli 800m dall'abitato urbano; a difendere la scelta di votare "sì" alla attuale localizzazione della discarica effettuata da tutta la maggioranza un mese fa nel consiglio comunale sul tema chiesto dalle opposizioni", spiega Francesco Cavallo, presidente del comitato .


"Auspichiamo che la presa di distanza dello Sdi, che fino a giugno non era in maggioranza, trascini tutto lo schieramento di centrosinistra a smettere di difendere la passata gestione Serra del problema ammettendone la colpevolezza politica e revocando la scellerata posizione politica del 10 settembre scorso a favore della discarica", dice ancora l'esponente del comitato. "Non è una battaglia ideologica e pregiudiziale contro la discarica ma la richiesta di rispetto delle regole della legge e del buon senso, che in questo caso la sinistra cittadina e di governo non ha provveduto e non provvede a far rispettare. Se insisterà nell'atteggiamento, sebbene trasversale, anche il Comitato civico sta maturando l'idea di chiedere con forza il ritorno alle urne".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Le Mate: "I Ds sordi pure agli appelli di alleati"

LeccePrima è in caricamento