Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

"Centrale a biomasse, il progetto in commissione"

Nella zona industriale sarà costruito un impianto per la produzione di energia elettrica con biomasse liquide. I consiglieri di Una buona azione per Lecce: "Necessario un confronto in Consiglio"

"Nel febbraio scorso è stato varato un progetto per la costruzione di un impianto di 25 Megawatt per la produzione di energia elettrica mediante l'impiego di biomasse liquide nella zona industriale di Lecce". Lo ricordano I consiglieri comunali componenti del direttivo della lista "Una buona azione per Lecce" Gianni Colucci e Daniele Montinaro. "L'istanza relativa alla costruzione dell'impianto ha fatto il suo corso - proseguono - e la Conferenza dei servizi si è conclusa. Allo stato attuale, perché la Regione Puglia rilasci l'autorizzazione occorre la firma della convenzione tra la Regione, il Comune di Lecce e la società proponente".


"Noi non siamo contrari ad impianti di produzione di energia rinnovabile", proseguono i consiglieri, che però tengono a precisare: "Chiediamo che il Consiglio comunale e la città non si trovino davanti a decisioni già prese. Ciò che non può essere consentito è la politica del fatto compiuto, senza cioè la possibilità per le istituzioni locali e per i cittadini di essere informati e partecipi nel processo decisionale di scelte così importanti. Per questo - concludono - il gruppo della Buona azione chiede al sindaco che si avvii un confronto nella competente Commissione consiliare per un esame approfondito di tutti gli aspetti legati alla realizzazione della centrale, prima della sottoscrizione della convenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Centrale a biomasse, il progetto in commissione"

LeccePrima è in caricamento