Centro Imid, Camilli: "La priorità è la salute dei pazienti"

Il manager della Svicat Petroli e Servizi sulla chiusura del centro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Il dottor Fabrizio Camilli, manager della Svicat Petroli e Servizi e Patron della Svicat Rugby ASD, da sempre vicino alla comunità campiota, interviene a mezzo stampa in merito alla chiusura, per effetto di una delibera della Regione Puglia, del centro Imid di Campi Salentina specializzato nelle cure di malattie rare e autoimmuni.

"La priorità", fa sapere Camilli, "è la salute dei cittadini. Mi auguro che tutti gli attori di questa vicenda facciano la propria parte per garantire ai pazienti del centro un'assistenza sanitaria adeguata ai loro bisogni".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento