Politica

Passaggio di competenze tra Provincia e Comune: a rimetterci è il diritto all'istruzione

Il Cpia, fino ad oggi ubicato preso il complesso Cnoss dei Salesiani, è stato spostato nei locali di una scuola comunale della 167 per supplire alla carenza di aule di due istituti superiori: a rischio corsi di istruzione per adulti e alfabetizzazione per migranti

LECCE – Le aule servono per supplire alle carenze di spazi in due istituti scolastici, il Virgilio e il Calasso, e il Centro per l’istruzione degli adulti è stato trasferito in alcuni locali della scuola primarie “Le Vele”: una soluzione insufficiente a permettere il regolare svolgimento dei corsi,  come segnalato da Federazione dei lavoratori della conoscenza di Cgil.

Dal marzo del 2015 le competenze su queste scuole pubbliche per adulti, che erogano percorsi di istruzione di primo e secondo livello e di alfabetizzazione della lingua italiana e che sono frequentati in buona parte da donne e uomini di origine straniera che così ottengono una certificazione fondamentale per il rilascio del permesso di soggiorno, sono passate ai Comuni.

La Provincia di Lecce, proprietaria della sede delle Cnoss, rione Salesiani, ha così invitato il Cpia a liberare i 20 spazi utilizzati a vantaggio degli studenti delle scuole con carenze di aule. E l’amministrazione comunale ha indicato una sede inadeguata per operatori e fruitori: in poco più di un anno sono state organizzate circa 50 sessioni di esami per 1500 frequentanti.

Secondo Carlo Salvemini, consigliere comunale e promotore di Lecce Città Pubblica, si è arrivati a questo “per l'inesistente collaborazione tra gli enti capace di assicurare una gestione proficua e ottimale degli immobili e di garantire la sicurezza degli operatori e degli utenti”.

“Non si tratta ora di individuare responsabili ma di trovare soluzioni capace di garantire il diritto all'istruzione di centinaia di cittadini. Sarebbe politicamente incomprensibile che due istituzioni che distano pochi metri l'una dall'altra, impegnate entrambe nella dismissione del proprio patrimonio immobliiare, rette da leader dello stesso partito non siano nelle condizioni di garantire 20 aule ad un istituzione prevista dal nostro sistema nazionale scolastico”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggio di competenze tra Provincia e Comune: a rimetterci è il diritto all'istruzione

LeccePrima è in caricamento