Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Chiusura di via XXV Luglio. Marra a Ripa: "Chiarezza"

Il segretario cittadino del Pd sollecita l'amministrazione a specificare il tipo di interventi per il Piano del traffico. "Come l'ultima manovra correttiva dei conti pubblici, cambia ogni giorno"

XXVLuglio

LECCE - Settembre porterà con sé il filobus. Lo hanno giurato sia l'assessore al Traffico, Giuseppe Ripa che il presidente di Sgm, Gianni Peyla. Se trascorresse questo mese senza il fatidico via, diventerebbe una situazione difficile da gestire. Ora o mai più, verrebbe da dire. E quando i mezzi che ora sono parcheggiati nei depositi di via Merine prenderanno possesso delle corsie preferenziali, per il traffico cittadino sarà un test assai stressante. Nei giorni, tra l'altro, in cui riapriranno i battenti le scuole cittadine. Inevitabilmente si dovranno attuare delle modifiche, una delle quali dovrebbe essere la chiusura di via XXV Luglio, come più volte annunciato dall'amministrazione.

Un'ipotesi che a qualche commerciante della zona non piace e che rischia di innescare la solita trattativa al ribasso. Un po' come accaduto per via Alvino, questione nella quale si è messo di mezzo il Tar ridimensionando la portata delle decisioni del governo cittadino (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=29228). Nell'attesa di vedere gli effetti di questo nuovo capitolo della storia della mobilità cittadina, di certo ci sono le perplessità del segretario cittadino del Pd, Fabrizio Marra: "Come più volte ribadito la chiusura di questa o quella strada da parte dell'amministrazione Perrone decontestualizzata da un piano organizzato del traffico e delle aree pedonali ad oggi non noto all'opinione pubblica ed all'opposizione, non fa altro che creare inutili allarmismi negli operatori commerciali e nei cittadini".

L'esponente democratico invita l'amministrazione a pronunciare parole chiare: "Non è dato sapere, se non attraverso le solite voci di corridoio, quali strade verranno chiuse al traffico e quando ciò dovrebbe avvenire. Invito pertanto l'assessore Ripa e il sindaco Perrone a fare chiarezza, affinché si possano, comprendere una volta per tutte, e speriamo il più presto possibile, tempi e modi dell'attivazione del nuovo piano che assomiglia sempre di più all'ultima manovra correttiva dei conti pubblici, che cambia da un giorno all'altro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura di via XXV Luglio. Marra a Ripa: "Chiarezza"

LeccePrima è in caricamento