Chiusura in centro per lavori, Pasqualini minimizza: "Titoli catastrofisti"

L'assessore alla Mobilità esce allo scoperto e attacca la stampa. "Commenti che non corrispondono alla realtà. Dopo i primi giorni di disorientamento gli automobilisti stanno prendendo le contromisure e la polizia locale sta rendirizzando bene il traffico"

LECCE – “Non nego che il provvedimento stia recando, com’era prevedibile, qualche disagio alla circolazione nel centro storico, ma leggo sulla stampa titoli e commenti dai toni catastrofici che non corrispondono alla realtà”. Così parlò Luca Pasqualini. Di fronte a una città che s’interroga sull’opportunità di avviare lavori nel centro storico, per il rifacimento del basolato in via Francesco Rubichi, proprio d’estate, nel periodo di massimo afflusso, l’assessore alla Mobilità ed alla Polizia locale minimizza.

La vicenda è nota. Proprio per i lavori in corso, l’amministrazione comunale ha adottato un’ordinanza di divieto di transito rivolto ai non residenti in via Augusto Imperatore, cioè la prosecuzione di via Rubichi.

Per Pasqualini, insomma, la situazione starebbe andando a regime, tanto che, commenta, “dopo i primi giorni d‘inevitabile disorientamento, gli automobilisti stanno prendendo le contromisure a questo cambiamento forzato, scegliendo percorsi alternativi e l’instancabile, solerte e proficuo lavoro della polizia locale sta garantendo l’ordinato deflusso dei veicoli che proprio non possono evitare di raggiungere piazzetta Vittorio Emanuele”.  

“Gli agenti - chiarisce ancora l’assessore -, stanno dirottando i non autorizzati su via Federico d’Aragona e via Maremonti, consentendo di proseguire su via degli Ammirati e via Augusto Imperatore solo a coloro i quali siano muniti di pass, come prevede l’ordinanza”.

“A chi, invece, sta cogliendo l’occasione per chiedere l’estensione della zona a traffico limitato 24ore su 24 a tutta l’area all’interno delle mura urbiche o, addirittura, un’isola pedonale fino a piazza Mazzini -  prosegue Pasqualini, riferendosi alla recente indagine del forum tematico “La salute in tutte le poltiche - ”, rispondo che sono, entrambe, misure auspicabili che rientrano nei progetti dell’assessorato, ma che non possono certo essere prese al di fuori di una concertata pianificazione che contemperi le esigenze di tutte le categorie interessate, né, tantomeno, per rispondere ad una necessità contingente e temporanea, come quella di consentire i lavori in via Rubichi.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Il tir si ribalta col carico di frutta: ferito conducente, positivo all’alcol test

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • Muro abbattuto da braccio della betoniera, investiti studenti: muore in ospedale 22enne

  • Impatto micidiale, sette coinvolti: ragazza in codice rosso per dinamica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento