menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un recente comizio del M5S in piazza Sant'Oronzo.

Un recente comizio del M5S in piazza Sant'Oronzo.

Elezioni, chiusura in piazza per M5S, Pd e L’Altra Europa per Tsipras

Giovedì tre appuntamenti: i pentastellati discuteranno di moneta unica e pareggio di bilancio. Per i democratici ci sarà il segretario regionale Michele Emiliano. Il movimento della sinistra radicale punta su reddito minimo e su tassazione delle rendite

LECCE – Ancora due giorni di campagna elettorale e poi la parola passerà alle urne. Per le elezioni europee ed amministrative – che nel Salento interessano 29 comuni, tra cui Copertino, l’unico oltre i 15mila abitanti – si vota domenica 25 maggio, dalle 7 alle 23. E per domani, giovedì, tre sono gli appuntamenti in programma.

I simpatizzanti del M5S si ritroveranno in piazza Mazzini, alle 20, con i senatori Barbara Lezzi, Daniela Donno e Maurizio Buccarella e il deputato Diego De Lorenzis, per discutere dei temi caldi dell’attualità politica e delle proposte pentastellate: referendum per la permanenza nell’area euro, abolizione del fiscal compact, adozione degli eurobond, creazione di una politica comune nell’area del Mediterraneo, investimenti in innovazione ed esclusione dal limite del 3 per cento del rapporto deficit-pil delle nuove attività produttive, finanziamenti per attività agricole e di allevamento per il consumo interno, abolizione del pareggio di bilancio. Naturalmente sul palco ci saranno anche alcuni candidati al Parlamento europeo, tra cui il salentino Cristian Casili. 

A seguire (ore 21), sullo stesso palco, il segretario regionale del Partito democratico, Michele Emiliano chiuderà la campagna elettorale dei democratici. L'ex sindaco di Bari, nel corso della giornata di domani sarà anche a Gallipoli (15), Diso (16.30), Andrano (17.30), Miggiano (18.30), Tricase (19).

tsipras-2Alle 19.30 invece in via Umberto I, nella piazza antistante Palazzo dei Celestini, la lista L’Altra Europa per Tsiprasha organizzato il comizio di chiusura. Previsti gli interveneti di Paolo Cento, presidente nazionale di Sel, del senatore Dario Stefàno<, dell’assessore regionale allo Studio e alla Formazione, Alba Sasso e di Claudio Riccio, uno dei candidati pugliesi.

Le priorità del movimento internazionale che fa capo all’esponente della sinistra greca Alexis Tsipras (nella foto accanto), accreditato della vittoria alle prossime elezioni politiche del suo Paese, sono la tassazione delle rendite finanziarie, che porterebbe alla creazione di nuovi posti di lavoro attraverso investimenti in innovazione e conversione ecologica della produzione e l’istituzione di un reddito minimo garantito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento