Circolo tennis, proroga biennale della concessione: tutti d'accordo

Approvata la delibera che stabilisce un breve rinnovo per l'utilizzo degli spazi: si conta, nel frattempo, di realizzare il nuovo centro sportivo in via Potenza

Una partita agonistica nel Circolo Tennis di Lecce.

LECCE - Con voto unanime il consiglio comunale ha approvato la delibera di giunta che stabilisce una proroga di due anni della convenzione con il Circolo Tennis, appena scaduta dopo l'ultimo rinnovo del 2013 L'assessora alla Pianficazione Urbanistica, Rita Miglietta, ha spiegato che questa soluzione transitoria serve a garantire la fruibilità dell'area nell'attesa che siano realizzati i nuovi impianti di via Potenza: l'affidamento dei lavori è stato formalizzato di recente.

Il circolo sorge tra le Mura Urbiche e Porta Napoli e ospita l'attività sportiva degli amanti della racchetta, ma è anche liberamente accessibile da tutti coloro che vogliono passeggiare in quel polmone verde. La breve proroga nasce dall'interesse pubblico, ha detto l'esponente del governo cittadino, che non può essere altrimenti garantito fino a che non saranno disponibili risorse finanziarie: per l'area è previsto un intervento specifico nell'ambito del Contratto Istituzionale di Sviluppo che l'amministrazione sta negoziando con il governo. 

Da quasi un decennio si discute delle modalità di fruizione: c'è stata anche una mobilitazione civica per indurre le amministrazioni che si sono susseguite a riappropriarsi dell'area. Con l'avvio del cantiere delle Mura Urbiche e la successiva conclusione dei lavori, questa direzione sembra irreversibile: sono stati così individuati altri lotti dove realizzare il centro sportivo, nella zona dello stadio. Intanto però, per garantire lo svolgimento delle attività e l'apertura del circolo, si è deciso di concedere, sempre a titolo oneroso, altri due anni di utilizzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Coronavirus “sensibile” ai fattori ambientali: studio di un fisico su temperatura ed escursioni termiche

Torna su
LeccePrima è in caricamento