menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nfamara Njie

Nfamara Njie

"Italiano per meriti sportivi": Perrone sul caso del baby campione del Gambia

Da anni nel Salento, Nfamara Njie non può gareggiare per l'Italia. La proposta del candidato al Senato di Fratelli d'Italia

LECCE – Proprio mentre Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ha fatto visita al premier ungherese Orban, che sul tema dell’immigrazione ha una posizione così radicale da aver fatto costruire una barriera di rete e filo spinato al confine con l’Ungheria, sulla cosiddetta rotta balcanica dei flussi, da Paolo Perrone, candidato di FdI al Senato nel collegio plurinominale Puglia 2, arriva la proposta del conferimento della cittadinanza italiana per meriti civili, artistici e sportivi.

La mossa dell’ex sindaco di Lecce prende spunto dalla vicenda del giovane Nfamara Njie, atleta originario del Gambia e residente a San Cesario di Lecce. Da quando è arrivato in Italia dopo un lungo e pericoloso viaggio per terra e per mare, ha trovato non solo una famiglia che si è presa cura di lui ma anche il successo sportivo: è infatti campione italiano di corsa campestre. Da minorenne è stato ammesso alle competizioni della federazione, ma per la legge italiana non può far parte di una rappresentativa nazionale, non avendo la cittadinanza.

In questi casi, ovvero quando esistono meriti civili, artistici e sportivi, bisognerebbe potersi avvalere a mio avviso di procedure accelerate di rilascio della cittadinanza”, sostiene Paolo Perrone, “perché sono i fatti a dimostrare che la persona in questione è stabilmente integrata, e in maniera comprovata, nel nostro tessuto sociale e culturale. Cosa se ne farà infatti Nfamara della cittadinanza italiana fra qualche anno, quando dal punto di vista agonistico sarà già passato per lui il tempo della Nazionale? Anche e soprattutto su questo fronte va riordinata la normativa in materia di immigrazione, nella direzione di consentire a chi ha meriti particolari di diventare cittadino italiano, a tutti gli effetti, prima possibile. Uno dei miei impegni da senatore – ha dichiarato Perrone - sarà proprio su questo punto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento