Politica

Centro sociale di nome, feste private di fatto. Il comitato di Frigole protesta

Secondo le associazioni presenti nella marina, la struttura, realizzata con finanziamenti regionali, sarebbe sottratta alla sua destinazione con un utilizzo poco attento alle esigenze della comunità. In più occasioni rinviate iniziative sociali

La struttura nel borgo di Frigole.

FRIGOLE (Lecce) – Un centro sociale sottratto alla sua funzione di punto di aggregazione della comunità. A vantaggio per lo più di feste private. Lo denuncia è del Comitato unitario per lo sviluppo di Frigole e del litorale leccese  e porta la firma di Ernesto Mola, medico di base nella marina ed esponente cittadino del Partito democratico.

“Già da alcuni anni – recita il comunicato - tutte le associazioni di cittadini presenti a Frigole, il Comitato unitario per lo sviluppo di Frigole, il Comitato Frigole, l’Associazione parrocchiale, la Pro Loco, l’associazione giovanile “Allegria”, hanno manifestato al sindaco la volontà di gestire e utilizzare insieme il centro sociale di Frigole per iniziative culturali, formative e ricreative. La richiesta non ha trovato ancora una risposta concreta”.

Di fatto la struttura che sorge in via Matteo Fiorini, è gestita direttamente dal Comune di Lecce ed è accessibile previa richiesta e versamento di una quota di 55 euro così come stabilito dal regolamento che ne prevede le condizioni di utilizzo: “In più di un’occasione, non si sono potute tenere iniziative sociali, come ad esempio un mercatino natalizio dell’artigianato locale e un convegno sulla produzione della patata zuccherina di Frigole, perché la sala era stata già prenotata per feste private”.

Secondo il comitato unitario la situazione vigente è in contrasto con gli scopi per i quali era stato ottenuto il finanziamento regionale per la ristrutturazione dei locali, con la sua natura di spazio per la comunità e le sue esigenze di discussione e formazione sociale e culturale.

Verranno messe in atto tutte le misure – garantiscono quelli del comitato – perché il centro sociale di Frigole diventi davvero un contenitore a disposizione di tutte le associazioni presenti lungo il litorale leccese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro sociale di nome, feste private di fatto. Il comitato di Frigole protesta

LeccePrima è in caricamento