rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Porto Cesareo

Commissariato il Comune: al vice prefetto Monica Perna poteri di sindaco e consiglio

Finisce malamente l'esperienza amministrativa del sindaco Salvatore Albano. A Porto Cesareo la vicende politiche si sono complicate parallelamente al procedere dell'inchiesta giudiziaria che coinvolge per voto di scambio l'ex vice sindaco e un ex assessore della giunta

PORTO CESAREO - Il prefetto di Lecce, Giuliana Perrotta, ha disposto il commissariamento del Comune di Porto Cesareo, da tempo in preda a fibrillazioni politiche che ne hanno minato gli equilibri. Il vice prefetto Monica Perna, dirigente dell'area Ordine e Sicurezza è stata nominata commissario con l'attribuzione dei poteri del sindaco, del consiglio e della giunta per la provvisoria amministrazione. 

Ad ottobre il deputato del Pd, Federico Massa, aveva annunciato un'interrogazione al ministro degli Interni per valutare l'opportunità dello scioglimento dopo la chiusura delle indagini per voto di scambio che coinvolgono l'ex vice sindaco e un ex assessore e l'approvazione del bilancio comunale con soli sei voti, meno della metà di quelli assegnati al Comune.

Le indagini della magistratura hanno di fatto innescato delle conseguenze che hanno portato allo sfaldamento della maggioranza che sosteneva il sindaco Salvatore Albano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissariato il Comune: al vice prefetto Monica Perna poteri di sindaco e consiglio

LeccePrima è in caricamento