Politica

Conclusioni convegno trasporto pubblico locale

I Segretari Territoriali di FILT Cgil - FIT Cisl - UILTrasporti e FAISA Cisal pubblicano, puntualizzando le loro posizioni le "conclusioni" del convegno sul T.P.L. salentino del 14 ottobre u.s. "IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE FERRO/GOMMA : VOLANO DI SVILUPPO O EMBLEMA DELL’ ARRETRATEZZA DEL SALENTO?”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

COMUNICATO STAMPA :  CONCLUSIONI CONVEGNO TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL 14 /10 / 2015

  “Qualsiasi forma di “campanilismo” messa in atto da alcuni Sindaci Salentini, assieme alle varie forme di ingiustificata concorrenza attuate da alcuni  Amministratori concessionari del servizio del T.P.L.,  risulta, di fatto d’ostacolo alla realizzazione del Piano Regionale e del Piano di Bacino Provinciale del trasporto pubblico locale”.

D’altra parte, i “piani” tracciano  un percorso ed una strategia già da tempo indicate dalle stesse OO.SS.:

  • Intera area del Salento intesa come un'unica grande area metropolitana servita da un unico soggetto capace di offrire alla popolazione un vero e proprio servizio integrato tra più vettori;

  • Superamento dell’anacronistica distinzione tra “urbano” ed “extra urbano”, adottando appieno e all’occorrenzail “sub urbano” ;

  • Adozione, conseguente, della bigliettazione unica con la istituzione del biglietto “a tempo” utilizzabile, indistintamente, su tutti i vettori;

  • Realizzazione, nell’immediato, dei primi passi propedeuticialla da tutti acclamata “metropolitana di superficie;

  • Interscambio dei convogli ferroviari F.S.E. ed R.F.I., con l’obiettivo finale di raggiungere, su ferro, l’aeroporto di Brindisi da qualsiasi punto cardinale del Salento;

  • Previsione di rinnovo di tutto il parco mezzi Gomma e Ferrovia.

  • Superamento dell’esperienza COTRAP – Sin qui, più un espediente per soddisfare le esigenze delle aziende del T.P.L che vero strumento per erogare un T.P.L. al passo con i tempi e rispondente alle richieste di mobilità dei salentini.

     Lo hanno ribadito i Segretari territoriali di : Faisa Cisal (Antonio Rizzini) - Filt CGIL (Giancarlo Tramacere) – Fit CISL (Giovanni Conoci) – Uiltrasporti (Maria Quarta della segreteria) a conclusione dell’affollato convegno del 14 u.s. dal titolo  “IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE  FERRO/GOMMA : VOLANO DI SVILUPPO  O EMBLEMA DELL’ ARRETRATEZZA DEL SALENTO?”

     Nell’ambito delle stesse conclusioni,  gli Stessi segretari hanno preannunciato anche una serie di ulteriori iniziative tendenti al superamento dei motivi ostativi che, in molti casi, appaiono solo strumentali e dettati da interessi di parte e, comunque, di breve termine. Tra le altre, si faranno promotori:

  • Di un Incontro specifico sul tema con l’Assessore Regionale Giannini (assente al Convegno per sopravvenuti impegni a Roma). Anche allo scopo di comprendere di quali risorse finanziarie può, effettivamente, disporre il Salento per la concreta attuazione dei “piani” dalla stessa Regione approvati;

  • Di un incontro specifico con il Presidente della Provincia e con i Sindaci e gli Amministratori dei Comuni Salentini che, oltre a Lecce, nei “piani”, assumono il ruolo di “Adduttori”;

  • Entro il prossimo mese di dicembre, di una giornata di mobilitazione generale con manifestazione conclusiva a Lecce. Ciò per ricordare a “tutti”, nessuno escluso, che IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE  FERRO/GOMMA, strutturalmente e programmaticamente rinnovato,  è, per i “Salentini”, un sacrosanto diritto e non una gentile concessione di una qualsivoglia sovrastruttura politica/amministrativa.

    Da ultimo, hanno voluto esprimere il loro sentito ringraziamento agli Ingg.  Stefano Ciurnelli ed Enrico Campanile per l’alto contributo tecnico fornito al convegno con le lo loro rispettive relazioni/illustrazioni.

Lecce, 19 ottobre 2015 (A cura degli addetti stampa di Filt CGIL – Fit CISL– UILtrasporti e FAISA Cisal)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conclusioni convegno trasporto pubblico locale

LeccePrima è in caricamento