menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Solidarietà: consegnati 106 pacchi alimentari, dalla Regione 229mila euro

La filiera di supporto alle fasce sociali più deboli è in movimento da giorni, coordinata dall'assessorato al Welfare e al Volontariato del Comune di Lecce

LECCE – La macchina della solidarietà, coordinata dall’assessorato al Welfare e al Volontariato affidato a Silvia Miglietta, e animata da protezione civile e associazioni di volontariato, è in movimento oramai da giorni per fornire assistenza e supporto ai cittadini in maggiore difficoltà per l’emergenza sanitaria in corso.

Nella giornata di ieri sono stati 106 i pacchi alimentari consegnati a domicilio, che si sommano all’evasione di 25 richieste di generi di prima necessità e di 69 relative a farmaci da prelevare dalla Cittadella della Salute, avanzate al Centro Operativo Comunale al numero 0832 230049.

Intanto, sul fronte dei buoni alimentari per le fasce sociali più fragili, il modulo per la domanda (da presentare a partire dal 6 aprile esclusivamente via WhatsApp) è stato scaricato circa 6mila volte. Al finanziamento del governo, di circa 570mila euro, si affianca da ieri quello della Regione Puglia che ha riservato al capoluogo salentino 229mila euro per interventi di protezione sociale.

Nell’esame delle domande la priorità, ha spiegato il sindaco Carlo Salvemini nella consueta finestra informativa su Facebook, sarà data a coloro che non godono di altre forme di sostegno (superiori a 500 euro), ma, ha precisato, si confida di poter andare incontro alle esigenze di una platea più vasta di cittadini.

Il Comune, ha detto il sindaco, fa tutto quello che può nell’auspicio che anche gli enti locali vengano sostenuti dal punto di vista finanziario perché, con le entrate praticamente ferme, il rischio di default, e quindi di non poter garantire i servizi essenziali, è dietro l’angolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento