Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Contributi per il diritto allo studio, dalla Regione 13mila euro per il Comune

L’assessore alla Pubblica istruzione di Galatone, Daniela Colazzo, rende note le agevolazioni per alleviare le spese dei pendolari

GALATONE - Grazie al sostegno economico garantito dalle Regione, che ha ripartito un finanziamento di 13mila euro al Comune di Galatone, arrivano i contributi per gli studenti delle scuole superiori che utilizzano i bus extraurbani  per raggiungere gli istituti nei comuni limitrofi.  Le famiglie e gli studenti pendolari in possesso dei requisiti di ammissione  ai contributi per le facilitazioni di viaggio potranno quindi avvalersi dell’aiuto economico per fronteggiare le spese sostenuto nel corso dell’anno scolastico per abbonenti e trasporto pubblico. I fondi messi a diposizione dal piano regionale per il diritto allo studio rientrano nel relativo programma del Comune destinato alle agevolazioni per la pubblica istruzione.            

“Ritengo questa misura fondamentale per alleviare le spese, sempre più dispendiose, che gravano sull’intero nucleo familiare per quanto concerne l’istruzione dei propri figli: materiale di cancelleria, didattico, costo dei trasporti” dice il vicesindaco e assessore comunale Daniela Colazzo, “e come assessore alla Pubblica istruzione sono fermamente convinta che  sia fondamentale lavorare su ogni canale necessario per garantire un sostegno concreto e tangibile alle famiglie, stando giorno dopo giorno accanto alle famiglie e ai nostri ragazzi”. 

Per ogni informazione utile e per conoscere le modalità per inoltrare la richiesta di sostegno del programma di Interventi per il diritto allo studio i cittadini interessati possono rivolgersi presso l’ufficio Cultura e pubblica istruzione del Comune di Galatone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi per il diritto allo studio, dalla Regione 13mila euro per il Comune

LeccePrima è in caricamento