Convegno nel 72° anniversario della tragedia del piroscafo “Oria”

Martano, venerdì 12 febbraio 2016 ore 18 presso la Sala Conferenze “K. Wojtyla”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Convegno nel 72° anniversario della tragedia del piroscafo "Oria" a Martano, Venerdì 12 febbraio 2016 ore 18,00 presso la Sala Conferenze "K. Wojtyla" - p.zza Caduti

L'Amministrazione Comunale di Martano in collaborazione con A.N.P.I. Provinciale e la sede locale A.N.P.I. Martano "Prof. Salvatore Sicuro" organizza il Convegno "Naufragio dell'Oria, una tragedia dimenticata". Il convegno si terrà Venerdì 12 febbraio 2016 alle ore 18,00 presso la Sala Convegni "Karol Wojtyla" per ricordare, nel 72° anniversario, il sacrificio di 4200 soldati italiani, catturati e prigionieri dei Tedeschi, imbarcati sul piroscafo "ORIA" l'11 febbraio 1944 e dispersi in mare, in seguito all'affondamento del naviglio, dovuto all'urto contro uno scoglio dell'isola di Goidanos, a 25 miglia del porto del Pireo (Atene). Erano tutti soldati italiani fatti prigionieri per non aver aderito al nazismo e alla Repubblica Sociale Italiana dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 e destinati ai campi di concentramento.
Interverranno:
Donato Dell'ANNA, figlio del DISPERSO Salvatore, (nativo di San Donato di Lecce);
Maurizio NOCERA, Segretario ANPI (Assoc. Naz. Partigiani d'Italia);
Pati LUCERI, Autore della Ricerca sui SALENTINI presenti sulla nave.

Una tragedia dimenticata, ma emersa dall'oblio grazie al prezioso impegno e determinazione con cui la RETE dei FAMILIARI dei DISPERSI dell'ORIA, da anni ormai, si prodiga per venire a capo di CHI fosse presente su quella nave.
Sul sito del naufragio del piroscafo ORIA (https://www.piroscafooria.it/), fino al 2014, comparivano, perché accertati, solo 9 originari della provincia di Lecce, oggi, invece, grazie alle ricerche del prof. Pati LUCERI (Liceo Scientifico "Stampacchia" - Tricase), il numero è salito a 121, di cui 3 del Comune di Martano: DE BLASI Antonio, COLAGIORGIO Leonardo e MARCUCCIO Ippazio.
Questo è il Terzo incontro commemorativo che si svolge in provincia; il primo si è tenuto a Uggiano La Chiesa nel 2014, il secondo a San Donato l'anno scorso e quest'anno a Martano.
Si auspica che quest'incontro commemorativo solleciti una riflessione sul sacrificio di quanti, anche da prigionieri, seppero resistere e dire no alla barbarie nazifascista.

Si coglie l'occasione per ringraziare tutti i Sindaci ed i familiari dei DISPERSI che prenderanno parte all'incontro, rinnovando a tutt* l'invito a collaborare per aggiungere i tasselli, ancora mancanti, di questa tragedia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento