Politica

Pd, a Gianni Cuperlo va il 53 per cento dei delegati. Votano in 3600

In provincia di Lecce il sindaco di Firenze è costretto ad inseguire, con 58 eletti contro 90. Exploit dell'europarlamentare Gianni Pittella a Galatina, Alessano e Trepuzzi. Pippo Civati ottiene delegati in sette comuni salentini

La federazione provinciale del Pd.

LECCE - Con 9 delegati ancora da assegnare ufficialmente, su 179, i dati si possono considerare di fatto definitivi: nelle convenzioni di circolo del Partito democratico Gianni Cuperlo ha ottenuto 1672 voti pari al 53 per cento dei delegati; per la mozione di Matteo Renzi hanno votato in 1170 (58 delegati), per l'europarlamentare Gianni Pittella 450 schede (15 delegati), mentre per Pippo Civati 264 suffragi (7 delegati). In totale hanno votato 3600 persone, il 40 per cento circa di coloro che si sono tesserati.

Gianni Cuperlo - appoggiato da quasi tutti i dirigenti a partire da tre dei quattro candidati alla carica di segretario provinciale, a partire da Salvatore Piconese, poi eletto e da buona parte degli amministratori - ha ottenuto un risultato bulgaro a Gallipoli, Morciano di Leuca, Castrignano del Capo, Patù, San Cassiano, Uggiano - Casamassella. 

A Lecce, su un totale di 238 votanti (erano 836 i tesserati), ha prevalso l'area collegata al sindaco di Firenze con 134 voti - spinto dal segretario cittadino, Fabrizio Marra e dal gruppo consiliare a Palazzo Carafa - contro i 53 per Cuperlo, i 27 per Pittella, parlamentare a Bruxelles, e i 23 per Civati.

Singolare il dato di Galatina dove, su 225 schede, ben 110 sono state per l'eurodeputato di origini lucane che ha "espugnato" anche Tricase con 70 voti, Casarano con 38 e Alessano- Montesardo con 88 voti.

Il sindaco di Firenze, invece, sbaraglia la concorrenza a Galatone, Racale, San Donato, Squinzano e Taviano. A Copertino exploit di Civati con 50 preferenze; il candidato lombardo prende un delegato anche a Tricase, Alessano, Lecce, Maglie e Monteroni. A Nardò, dove pure c'era stato un boom di iscritti, non si è votato.

Domenica mattina è in programma la convenzione provinciale che eleggerà i nove delegati a quella nazionale, prevista per il 24 di novembre a Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pd, a Gianni Cuperlo va il 53 per cento dei delegati. Votano in 3600

LeccePrima è in caricamento