Corteo per le vie del centro. Movimento anarchico contro Tav e Tap

La manifestazione, nel tardo pomeriggio, si è svolta in maniera pacifica. Qualche isolato disagio per la circolazione al momento del passaggio. L'alta velocità in Valsusa e il gasdotto che prevede l'approdo a San Foca nel mirino di una trentina di giovani

Uno degli striscioni della manifestazione odierna.

LECCE – Un corteo di ispirazione anarchica, con circa 30 partecipanti, si è snodato per le vie del centro cittadino. Qualche piccolo disagio per la circolazione ma tutto si è svolto nella massima tranquillità, con le forze dell’ordine a vigilare sullo svolgimento della manifestazione.

I promotori, con l’azione odierna, hanno inteso manifestare solidarietà a quattro anarchici di Torino e Milano detenuti dal 9 dicembre scorso con l’accusa di aver partecipato ad un attacco incendiario contro un cantiere in Valsusa. In particolare l’aggravante di “terrorismo” contestata agli arrestati viene denunciata dai manifestanti come uno strumento di intimidazione contro chiunque si opponga ad un certo tipo di progetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E qui la saldatura tra la questione dell’alta velocità e quella del gasdotto che prevede l’approdo a San Foca. Considerati aspetti diversi di uno stesso male. Negli ultimi mesi la presenza del movimento anarchico nelle fila della variegata “resistenza” all’opera proposta da Tap si è fatta notare in più circostanze. Non è la prima volta, tra l’altro, che viene scelto il sabato pomeriggio come occasione per le manifestazioni: le vie del centro sono piene di gente ed è più facile l’attività di diffusione dei volantini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento