Davanti ai cittadini Rotundo "abbatte" l'ecomostro

In un incontro con i residenti in via Cicolella, il capogruppo dell'opposizione a Palazzo Carafa Antonio Rotundo rassicura i cittadini:"Su quest'area cercheremo di far nascere un polmone verde"

Si passa alla fase 2. Il capogruppo dell'opposizione a Palazzo Carafa, Antonio Rotundo insieme ai rappresentanti del Partito Democratico, ha incontrato in mattinata i residenti di via Cicolella e dintorni per delineare la proposta di adibire i terreni estesi su una superficie di oltre 10mila metri quadrati in un mega-parco destinato ad ospitare un polmone verde fruibile dall' intera collettività e sradicando il terreno dal progetto ribattezzato un "ecomostro", un palazzo di quattordici piani, sviluppato su un'altezza di 54 metri, con annesso parcheggio per un migliaio di posti. Una colata di cemento congelata dal veto imposto dai consiglieri d'opposizione sulla scorta di una circostanziata segnalazione su una probabile infiltrazione di imprese "in odore di camorra" nell'appalto della costruzione dell'edificio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carteggio alla mano, per i rappresentanti dell'opposizione di Palazzo Carafa, il prefetto di Caserta avrebbe inviato diverse informative in cui sarebbero state segnalate ragioni interdittive che penderebbero sul consorzio di Caserta, come più volte sottolineato da Rotundo. Con la richiesta di cambio di destinazione d'uso, il consigliere comunale caldeggerà un immediato intervento della "Lupiae servizi" per bonificare l'area dalla sterpaglia selvaggia che soffoca il terreno. "Una trappola per i bambini", hanno fatto notare i cittadini presenti all'incontro insieme con il loro portavoce, Franco Faggiano, presidente del Comitato "Via Cicolella". Nel prossimo consiglio comunale, la proposta dovrebbe confluire nei punti previsti all'ordine del giorno. Nel frattempo, si cerca una nuova sede su cui edificare l' edificio. Sono due le aree localizzate, entrambe nel quartiere San Sabino: una nei pressi di via Roma, un'altra prospiciente a viale dello Stadio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento