Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Ferraro: “Non è giusto che l’Ato Lecce 3 paghi per colpe di altri”

Il sindaco di Acquarica del Capo, che è anche presidente del consorzio dei comuni del basso Salento e Capo di Leuca, non accetta la penalizzazione del territorio a causa di responsabilità altrui

Francesco Ferraro.

ACQUARICA DEL CAPO – Dopo la serrata della discarica di Ugento decisa dalla ditta che la gestisce, la Cogeam, Francesco Ferraro, sindaco di Acquarica del Capo e presidente dell’Ato Lecce 3 (basso Salento e Capo di Leuca) , fa la voce grossa: “È paradossale che i comuni dell’ex AtoLe3 paghino per colpe che non hanno. La Cogeam, non può chiudere l’impianto di smaltimento dei rifiuti di Ugento per una situazione debitoria di soli 320 mila euro maturata  al 31 dicembre 2011”.

Si ricorda che oltre all’impianto di trattamento di Ugento sono stati chiusi anche quello di Poggiardo e il il centro di produzione di combustibile da rifiuto di Cavallino, tutti della Cogeam. Ferraro insorge dunque contro la scelta dell’azienda, penalizzante anche per chi paga, più o meno puntualmente, il corrispettivo: “L’ex Ato Lecce 3 non ha rilevanti pendenze con chi gestisce le discariche e anche in una situazione di incertezza, dovuta ai provvedimenti adottati dalla Regione Puglia che ha prima cancellato le Ato e poi ha lasciato i Comuni nel vuoto normativo per alcuni mesi, ha sempre assolto ai propri compiti. Cogeam non chiuda la discarica di Ugento e provveda con altri sistemi a risolvere le sue problematiche scegliendo di non penalizzare un territorio virtuoso”.

Infine un affondo polemico verso le amministrazioni comunali responsabili dell’esposizione debitoria: “I cittadini che pagano le tasse e i Comuni che si impegnano da sempre alla corretta gestione delle casse non pagheranno per chi continua anche in piena crisi ad adottare politiche di bilancio lontane dalle esigenze del territorio e delle famiglie salentine”, conclude Ferraro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferraro: “Non è giusto che l’Ato Lecce 3 paghi per colpe di altri”

LeccePrima è in caricamento