Politica

Una bacheca virtuale per denunciare gli scempi urbani: depositata richiesta

Il MoVimento Cinque Stelle spinge perché il Comune aderisca a decoro urbano.org, un social network di tipo open source dove i cittadini possono inoltrare le segnalazioni e monitorare gli interventi dell'ente

Via vecchia San Cesario (foto di archivio).

LECCE – Il MoVimento Cinque Stelle di Lecce ha depositato a Palazzo Carafa un’istanza per chiedere l’adesione del Comune a decorourbano.org che non è altro che un social network di tipo open source e gratuito che ai cittadini di “dialogare” in tempo reale con l’ente attraverso un’applicazione per Iphone e Android.

Chiunque potrà inviare la foto e una breve descrizione su tutto ciò che deturpa la città: dalle buche sul manto stradale alle discariche abusive, dalle affissioni irregolari agli atti vandalici. Lo smartphone indicherà il posizionamento Gps. Il Comune, da parte sua,  predisporrà un pannello di controllo per monitorare le segnalazioni e provvedere all’intervento mentre i cittadini potranno verificare sul pannello di controllo a che punto sono le attività dell’amministrazione

Riteniamo che l'adesione del Comune di Lecce a tale progetto possa essere un primo, piccolo passo verso la costruzione di una smart city, una città che vede i cittadini protagonisti nella cura della propria città e non semplici spettatori inermi di fronte a scempi ambientali e a situazioni di degrado del proprio territorio. Attendiamo un cenno da parte dell'assessore Delli Noci in qualità di delegato all'innovazione, da parte nostra continueremo a sottoporre all'Amministrazione progetti e soluzioni per una città moderna e a dimensione di cittadino”.

Non è del resto la prima volta che si parla di questa piattaforma civica interattiva: già nel corso della campagna per le primarie del centrosinistra, l’utilità di questo strumento venne proposta da Fedele Congedo nel blog di Carlo Salvemini - attualmente consigliere comunale ed allora candidato insieme a Loredana Capone e Sabrina Sansonetti - e nelle settimane successive divenne parte integrante di una proposta complessiva di costruzione dal basso del programma politico per il centrosinistra. Ora, dopo il rilancio del MoVimento Cinque Stelle con un passo formale, resta da vedere cosa risponderà l’amministrazione comunale.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una bacheca virtuale per denunciare gli scempi urbani: depositata richiesta

LeccePrima è in caricamento