rotate-mobile
Firmato il provvedimento / Surbo

Definita la nuova giunta di Surbo: Pareo indicata come la vice del sindaco Trio

Riconfermati tre degli assessori che facevano parte del precedente esecutivo cittadino: a Carlà le deleghe che erano di Gentile fino alla rottura consumatasi in autunno

SURBO – La composizione della giunta comunale di Surbo è stata decisa: il relativo provvedimento è stato firmato questa mattina da Ronny Trio che una settimana addietro ha vinto le elezioni amministrative, confermandosi di fatto alla guida della città (salvo un periodo di commissariamento dopo le dimissioni di fine ottobre seguite alla rottura politica con Martina Gentile, fino ad allora vice sindaca.

Tre dei cinque assessori appena nominati facevano già parte dell’esecutivo cittadino formato da Trio nel 2020. Si tratta di Maria Antonietta Pareo (vice sindaco) che ha ricevuto le deleghe a Servizi Sociali, Scuola e Pari Opportunità (in pratica, una conferma); di Pierluigi Bianco che si occuperà di Urbanistica e Attività Produttive e di Adelmo Carlà che presiederà i settori di Lavori Pubblici, Personale e Patrimonio. Carlà, che nel primo mandato si era occupato di altre questioni, ha in pratica avuto le deleghe che erano state di Martina Gentile. Completano la giunta Giovanni Carlino che ha avuto la delega a Verde e Servizi Cimiteriali e di Maria Pia Marini che si occuperà di Transizione Energetica.

Ci sono poi cinque consiglieri che hanno ricevuto il compito di occuparsi di questioni specifiche: a Piero Caretto l’ambiente e i rapporti con le periferie; a Elisabetta Marra i rapporti con i residenti di Giorgilorio; a Martina Nuzzo l’innovazione, le politiche giovanili e il benessere degli animali; a Salvatore Calamo i rapporti con le associazioni e le problematiche della disabilità; a Marco Moretto lo sport e gli eventi.

“Sono molto soddisfatto della immediata condivisione da parte di tutti i consiglieri eletti - ha dichiarato Trio - riguardo alla proposta relativa alla formazione della squadra che governerà la nostra città nei prossimi anni. Siamo animati da grande entusiasmo e voglia di fare bene e sono certo che ognuno di noi, nei propri rispettivi ruoli, saprà dare il massimo per il raggiungimento dei prefissati obiettivi di crescita e sviluppo. C’è tanto da fare, vogliamo farlo bene ed al meglio delle nostre capacità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Definita la nuova giunta di Surbo: Pareo indicata come la vice del sindaco Trio

LeccePrima è in caricamento