Delli Noci lascia la giunta. Le dimissioni via pec al sindaco Perrone

L'assessore a Innovazione e Politiche Comunitarie abbandona il governo cittadino. Con le "primarie delle idee" si è smarcato dagli incontri tra partiti

Alessandro Delli Noci

LECCE - Alessandro Delli Noci lascia la giunta. L'assessore con delega a Innovazione Tecnologica, Politiche Comunitarie e Giovanili ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili con una mail di posta certificata indirizzata al sindaco, Paolo Perrone, intorno alle 18 di oggi. Domani mattina, in una conferenza stampa spiegherà le ragioni del suo passo indietro.

Di certo negli ultimi mesi le fibrillazioni all'interno della maggioranza di centrodestra, in vista delle prossime amministrative, hanno determinato una situazione in cui ci sono almeno cinque i possibili candidati alla carica di primo cittadino: Gateano Messuti, Attilio Monosi, Erio Congedo, Roberto Marti e Delli Noci stesso. Almeno sono questi i nomi che il coordinatore provinciale dei Conservatori e Riformisti, Antonio Gabellone, aveva in mente di presentare al tavolo della coalizione fino a quando l'assessore dimissionario ha annunciato di non voler partecipare a una competizione sui nomi pregando Gabellone di escludere il suo nome da quella lista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Delli Noci, ancor prima, aveva lanciato il percorso delle "primarie delle idee" con l'intento di costruire un programma per la città attraverso un confronto diretto con i cittadini, scandito da più icontri itineranti. Le sue dimissioni potrebbero dunque significare il tentativo di un definitivo distacco dai confronti partitici attraverso riunioni di vertice. Nel 2012 è stato il primo degli eletti nella lista di Futuro e Libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento