Martedì, 27 Luglio 2021
Politica Litorale / Via Nazario Sauro

Degrado e rifiuti a Lido Marini. Minenna: “Risponda l’assessore all’Ambiente”

Il consigliere comunale di sinistra ha chiesto una relazione sullo stato di abbandono in cui versa parte della marina di Ugento, sommersa da spazzatura e scarti ingombranti. Tra i disagi segnalati dai turisti, il randagismo e l’aumento delle concessioni agli stabilimenti

I rifiuti ingombranti abbandonati a Lido Marini

UGENTO - Che in consiglio comunale si parli del degrado e delle disfunzioni di Lido Marini, la marina di Ugento. E’ la richiesta presentata dal consigliere Angelo Minenna, il quale ha presentato un’interpellanza con richiesta di risposta immediata da parte dell’assessore all’Ambiente, Antonio Ponzetta, e del presidente del consiglio comunale, Biagio Marchese.DSC00640-2

La denuncia da parte dell’esponente di sinistra è partita a seguito di una serie di disagi lamentati dai vacanzieri residenti ad Acquarica del Capo e Presicce, i proprietari della maggior parte delle abitazioni del borgo ionico. Molti turisti, stando alla segnalazione di Minenna, si sarebbero infatti accorti dell’incuria in cui versa una parte di Lido Marini, della sporcizia sulle spiagge pubbliche, dei parcheggi carenti o non adeguatamente contrassegnati.

Un villeggiante, inoltre, ha segnalato le numerose mancanze sia alle autorità comunali competenti, sia al ministro per le Attività culturali, denunciando anche “l’abbondante presenza di cani randagi e l’ampliamento smisurato, rispetto agli altri anni, delle concessioni balneari, a scapito dei tratti di spiaggia rimasti di libero accesso”.

E non è tutto. “L’area nei pressi del bacino Spunderati Sud, prima posta quale area sosta a pagamento, e poi reclamata come zona di proprietà privata, posta sotto sequestro dalla magistratura leccese, risulta violata nei sigilli, e ricettacolo di rifiuti di ogni genere. Numerosi cassonetti per la raccolta dei rifiuti sono adibiti, in spregio ad ogni normativa nazionale e regionale a “deposito” di rifiuti ingombranti d’ogni genere, che tardano ad essere rimossi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado e rifiuti a Lido Marini. Minenna: “Risponda l’assessore all’Ambiente”

LeccePrima è in caricamento