Parcheggio per disabili oppure no? La denuncia di una madre esasperata

Una cittadina segnala la situazione di Piazza Italia, dove la segnaletica verticale indica la destinazione del posto auto, ma l'isola ecologica ne invade lo spazio, come fanno le auto senza contrassegno. Uno spiacevole "equivoco" da risolvere subito

LECCE – Ci sono piccoli accorgimenti che spesso separano la buona dalla cattiva politica. Azioni banali, lontano dai riflettori delle conferenze stampa e dai titoli dei giornali, ma tremendamente importanti per chi, nel dignitoso silenzio di tutti i giorni, risale controcorrente, ma testa alta, i problemi delle barriere architettoniche e del menefreghismo per le diversità.

Come fa la madre di un bambino disabile, che per ovvie ragioni vuole restare anonima ma che ha firmato la sua segnalazione a LeccePrima. Sul lato di Piazza Unità d'italia che immette in viale Lo Re – a due passi da Porta San Biagio – un segnale verticale indica un parcheggio per le auto al servizio dei disabili. Una striscia gialla piuttosto sbiadita ne delimita i confini sull’asfalto. C’è un però ed è rappresentato dal posizionamento dei bidoncini per la raccolta differenziata di carta e vetro che, di fatto, allungano l’isola ecologica – contenitore per rifiuti organici e contenitore per plastica – fin un metro dentro  lo spazio riservato al posto auto. Sarà forse anche per questa invasione "istituzionale" che quel parcheggio è diventato abitualmente preda di auto lasciate a spina di pesce invece che in verticale e che difficilmente espongono il contrassegno per disabili.

“Fare una passeggiata a Lecce con il passeggino o la carrozzina è un disagio unico - spiega la signora A. -, se si aggiunge che i posti riservati ai disabili sono occupati dai cassonetti della spazzatura è ancora peggio, preferisco non frequentare più questa città, la mia città che ogni giorno mi delude sempre di più”. La donna dimostra anche il buon senso di trovare una spiegazione plausibile a tanta disattenzione: “Forse, e spero che sia così, quel posto sulla cartina tenuta nell'ufficio tecnico del Comune di Lecce è stato annullato e sostituto da altri, ma in ogni caso non hanno avuto la compiacenza di eliminare quel paletto”.

Come darle torto? Delle due l’una: o si toglie il segnale verticale o si ripristina in maniera decente lo spazio per i disabili. Gli assessori Luca Pasqualini,  che ha la delega alla Mobilità, e Andrea Guido, responsabile dell’assessorato all’Ambiente, potrebbero risolvere in poco tempo questo spiacevole equivoco: l'isola ecologica, ad esempio, potrebbe essere spostata sul lato opposto del marciapiede e così magari ricavare due posti per disabili. sacrificare qualche metro di strisce blu non dovrebbe essere compromettente per il bilancio di Sgm: il presidente della partecipata, Mino Frasca, che è persona risoluta, potrebbe agevolare una rapida soluzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecce usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • “Vai a casa mia e sposta tutto”. Ma vedono il messaggio e trovano la droga

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Colpo in testa e via con i soldi: portiere dell’hotel aggredito per rapina

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento