Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

“Mozziconi di sigaretta gettati dalle finestre dell’ospedale”. La denuncia del Comitato per la salute

La segnalazione è stata diffusa tramite una nota, e una foto, da parte dell'associazione "Mano amica". I portavoce hanno posto l'accento su degrado e sporcizia che, a loro dire, vi sarebbero all'esterno della struttura sanitaria

L'immagine inviata dal comitato

LECCE  - In foto, il corridoio esterno che costeggia il deposito della farmacia ospedaliera del “Vito Fazzi”. "Vi sono migliaia di cicche di sigarette buttate dai fumatori dai piani alti che si affacciano ai finestroni della struttura". Questa la denuncia giunta dall’associazione “Mano amica”, il Comitato di tutela della salute.

“Le cicche, le cartacce e il cestino dei rifiuti all’angolo fanno bella mostra di sé da oltre 10 giorni. L’associazione Salute Salento ha denunciato lo stato di degrado e di sporcizia ai vertici di  Sanitaservice, la società in house pagata per effettuare le pulizie giornaliere. Il responsabile ha preso buona nota, ma la situazione non è cambiata. I lavoratori, nelle scorse settimane, hanno occupato la Direzione per protestare contro il mancato passaggio a full time “. Questa parte della segnalazione che l’associazione ha divulgato tramite una note.

I portavoce hanno poi proseguito: “I giornalisti e tutti i mezzi di comunicazione sono stati al loro fianco e lo saranno. Viene però da chiedersi: possiamo continuare a presentare ai pazienti e ai visitatori di cui molti, in questo periodo di vacanze, provenienti da città del settentrione d’Italia,  una situazione come quella della foto?  Non è una vergogna per tutti noi?”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mozziconi di sigaretta gettati dalle finestre dell’ospedale”. La denuncia del Comitato per la salute

LeccePrima è in caricamento