Dissequestro completo del cantiere di Masseria Grande, ripresi i lavori

Notificato nei giorni scorsi alla Provincia di Lecce il provvedimento da parte dell'autorità giudiziaria. La soddisfazione del sindaco di Collepasso

Foto di archivio del cantiere in questione.

LECCE – E’ stato notificato alla Provincia di Lecce il provvedimento di dissequestro dell’ultima parte del cantiere per il completamento delle “bretelle” sulla Maglie-Collepasso, quello relativo all’area di Masseria Grande.

Già da questa mattina sono al lavoro i mezzi: il primo obiettivo è quello di canalizzare la viabilità provvisoria dell’area che è stata oggetto anche di un lungo contenzioso. Dopo il sequestro da parte dell’autorità giudiziaria e con l’assenso della stessa era stata indetta una gara per l’aggiudicazione dei lavori di sistemazione della recinzione in muratura e dell’ingresso in masseria. Il portale e il muro di cinta sono stati demoliti e ricostruiti con il materiale originario.

Soddisfatti il presidente della Provincia, Antonio Gabellone e il consigliere delegato ai Lavori Pubblici, Renato Stabile: “Finisce così una lunga vicenda che ha avuto anche dei contorni giudiziari che vale la pena di ricordare sono stati sempre favorevoli alla Provincia, che ha visto piu' volte riconoscersi la legittimità complessiva dei lavori a cui stava procedendo.

Lavori purtroppo più volte sospesi e ora finalmente ripresi a pieno regime: siamo dinanzi ad una infrastruttura fondamentale che servirà a raccordare importanti realtà industriali e commerciali del Salento al resto della provincia, ma anche a dare il giusto rilievo turistico a realtà e borghi bellissimi dell'entroterra salentino, che saranno facilitati da collegamenti ora più competitivi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paolo Menozzi, sindaco di Collepasso, ha sottolineato l’importanza del completamento dell’opera pubblica per il suo comune, per quello di Casarano e per il Salento in genere “restituendo alla collettività una strada più ampia e adeguata alle norme di sicurezza che in passato era stata teatro anche di incidenti mortali per la sua pericolosità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento