Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Ecco gli assistenti di bordo di "Salento in bus 2011"

Presentati oggi i 20 studenti reclutati con un bando della provincia e dell'Università: "steward" e "hostess" che forniranno sulle tratte principali del servizio assistenza ai passeggeri degli autobus

salentobus_002-2

LECCE - Sono stati presentati oggi a Palazzo Adorno, i giovani assistenti di bordo di "Salento in Bus 2011": si tratta di circa venti studenti universitari della Facoltà di Lingue e letterature straniere, che la Provincia di Lecce ha reclutato attraverso un bando realizzato con l'Università del Salento e che, a partire dal 1° agosto, viaggeranno sulle tre linee principali di "Salento in Bus" (verso Otranto, Leuca e Gallipoli) per fornire assistenza ai passeggeri degli autobus.

Gli steward e le hostess di bordo sono stati già formati con un breve corso presso la Provincia, a cura della ditta "K80" che gestisce il call-center ed il marketing del servizio di trasporto e con il supporto del personale del Servizio trasporti e mobilità dell'Ente, durante il quale hanno acquisito tutte le informazioni utili riguardanti "Salento in Bus" e le modalità per affrontare le problematiche che potrebbero verificarsi a bordo. Per tutto il mese di agosto gli studenti saranno, invece, a bordo degli autobus, e compiranno un tirocinio estivo di orientamento, con l'opportunità di esprimere il bagaglio culturale acquisito, traducendolo in un'esperienza lavorativa.

Il progetto formativo e di orientamento, infatti, prevede la corresponsione, da parte della Provincia, di un rimborso spese di 300 euro ed il riconoscimento, da parte della Facoltà di lingue e letterature straniere, di 4 crediti formativi per ogni partecipante. Gli assistenti di bordo saranno in grado di dare assistenza multilingue, indicazioni su percorsi, fermate, titoli di viaggio e notizie sugli itinerari e sulle risorse turistiche. Loro compito sarà anche quello di rilevare il grado di soddisfazione del servizio da parte degli utenti.

Il servizio di trasporto pubblico "Salento in bus", attivato dalla Provincia di Lecce anche per l'estate 2011, si compone di 9 autolinee che permettono il collegamento delle maggiori località attrattive della provincia di Lecce: Linea 101: Lecce-Acaya-San Foca-Torre dell'Orso; Linea 102: Gallipoli-Maglie; Linea 103: Maglie-Santa Cesarea-Castro-Tricase; Linea 104 : Lecce - Porto Cesareo - Gallipoli; Linea 105: Otranto - Santa Cesarea - Castro - S. M. di Leuca; Linea 106: Lecce-Maglie-Otranto-Torre dell'Orso; Linea 107: Lecce-Maglie-Tricase-S.M. di Leuca; Linea 108: Lecce-Gallipoli-S. M. di Leuca; Linea 110: Porto Cesareo-Riva degli Angeli.


L'iniziativa degli assistenti di bordo sulle linee più frequentate dai turisti si va ad aggiungere alle azioni di marketing tradizionali (brochures, volantini, sito internet, call center) attivate per pubblicizzare il servizio ed agevolare la clientela, sempre nell'ottica di migliorare l'efficienza e la qualità del servizio di trasporto. Alla conferenza stampa di oggi sono intervenuti, oltre all'assessore ai trasporti, Bruno Ciccarese, gli assistenti di bordo, il dirigente del Servizio trasporti e mobilità della Provincia Luigi Tundo e il tutor Tullio Chetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco gli assistenti di bordo di "Salento in bus 2011"

LeccePrima è in caricamento