Domenica, 25 Luglio 2021
Elezioni Comunali 2012: Provincia di Lecce

De Matteis, appello finale: “Il voto utile deve essere solo per la città”

Il candidato sindaco di Casarano per una coalizione di sinistra si esprime contro la cattiva informazione, relativa al cosiddetto voto utile: “Poter scegliere liberamente il candidato rappresenta il cuore stesso della democrazia”

CASARANO – “Quella che si avvia a conclusione è stata una campagna elettorale sui generis, contrassegnata dall’appello bipartisan al ‘voto utile’”. Franco De Matteis, candidato sindaco per Sinistra Ecologia e Libertà e Comunisti italiani a Casarano, stigmatizza l’atteggiamento dei due principali schieramenti in campo, che hanno cercato nel percorso di avvicinamento al voto, di sminuire la portata di una preferenza espressa per altre forze.  

“Vorrei, però – afferma -, riflettere su cosa si intenda per voto utile, ponendo una domanda: sulla base di cosa è commisurata questa tanto decantata utilità? La risposta a questa domanda è molto semplice: sul fatto di avvantaggiare esclusivamente le coalizioni più numerose, a scapito dei cosiddetti piccoli”.

“ Ebbene – prosegue -, noi siamo ‘piccoli’, eppure riteniamo che un voto accordato a noi sia un voto utile per Casarano. Smettiamola di fare controinformazione: non esistono voti utili in favore dei candidati ‘forti’, ma esistono esclusivamente voti utili per la città”.

“Poter scegliere liberamente il candidato – insiste - che meglio rappresenta la propria sensibilità, la propria visione della città, le proprie speranze per il futuro è il cuore della democrazia rappresentativa. Tapparsi il naso – come spesso si sente dire – ed andare a votare un candidato ‘forte’, ma nel quale il cittadino non si riconosce in pieno, vuol dire tradire il proprio status di elettore e porre una seria ipoteca sul futuro di questa città”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Matteis, appello finale: “Il voto utile deve essere solo per la città”

LeccePrima è in caricamento